Lastra a Signa (FI): contributi per abbonamenti al trasporto pubblico

Comune di Lastra a Signa
LASTRA A SIGNA: CONTRIBUTI PER ABBONAMENTI AL TRASPORTO PUBBLICO
Continua la campagna dell’Amministrazione comunale per incentivare l’uso dei mezzi pubblici di trasporto. 
Utilizzati nella loro totalità i fondi regionali in materia di riduzione delle emissioni di PM10
 

L’Assessorato ad Ambiente e a Mobilità del Comune informa che sta proseguendo la campagna tesa a incentivare l’uso dei mezzi pubblici di trasporto, con la concessione di contributi a parziale copertura del costo degli abbonamenti – urbani, relativi all’Area omogenea fiorentina; extra-urbani, che abbiano un inizio corsa dal medesimo territorio – ai mezzi di trasporto pubblico locale, su ferro e su gomma.
Come dichiara l’Assessore Filippo Biancalani, <l’obiettivo che si pone l’Amministrazione comunale riveste un carattere duplice: da un lato, incentivo ai cittadini, affinché i drastici tagli al trasporto locale non portino disaffezione all’uso dei mezzi pubblici; dall’altro, salvaguardia dell’ambiente, con una riduzione del traffico e delle conseguenti emissioni. Da questo punto di vista, è appena il caso di ricordare come, da inizio 2013, si siano registrati oltre 20 superamenti dei valori limite delle PM10 nell’area fiorentina, in gran parte dovuti alle emissioni generate dal traffico urbano>.
L’incentivazione si sostanzia nell’erogazione di un contributo economico, fino a un massimo del 40% del costo dell’abbonamento annuale o dei singoli abbonamenti (almeno 10) mensili. In ogni caso, il contributo massimo non supera i 200 euro e non è cumulabile con altre contribuzioni.
Del budget iniziale di circa 80.000 euro di cui disponeva – attingendo ai relativi fondi regionali – l’Amministrazione comunale nel luglio 2011, a oggi ne sono stati erogati oltre 65.000 che hanno permesso di soddisfare 197 domande nella prima annualità, 293 nella seconda e 164 dal luglio scorso.
A questo proposito, l’Assessore Biancalani sottolinea come <il sistema di incentivazione all’uso del Trasporto Pubblico Locale intrapreso dal Comune abbia consentito e consenta di attrarre ogni anno nuovi utenti all’uso del mezzo pubblico e di fidelizzare coloro che già ne usufruivano; tutto ciò, nonostante le criticità del TPL in termini di velocità commerciale e di frequenza delle corse>.
Il bando sugli incentivi si inquadra nel più ampio progetto regionale PAC (Piano di Azione Comunale) in materia di riduzione delle emissioni di PM10, che vede l’Assessorato all’Ambiente impegnato, oltre che nell’incentivare l’utilizzo del TPL, anche nel rinnovo del parco mezzi del Comune (un furgone per gli interventi tecnici e uno scuolabus, entrambi a metano, che vanno a sostituire i precedenti mezzi a gasolio), utilizzando in tal modo la totalità delle risorse regionali a disposizione.
Informazioni: Uff. Ambiente tel. 055.8743250 ambiente@comune.lastra-a-signa.fi.it
URP tel. 055.87431 urp@comune.lastra–a-signa.fi.it

http://www.comune.lastra-a-signa.fi.it/area-di-upload/ambiente/rinnovo-bando-incentivi-trasporto-pubblico-locale/bando%20incentivi%20utilizzo%20trasporto%20pubblico%20locale%202012.doc/view

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*