Ultime

L’angolo della poesia: “Non avere paura” di don Giovanni Pinna

Pin It

Domani ricorre la “Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, così abbiamo deciso di dedicare a questo tema l’appuntamento settimanale del nostro Angolo.
La scelta è caduta sulla poesia Non avere paura, tratta dalla raccolta Il canto della vita (Gabrieli editore, 1988).

Perché questa e non un’altra?
Perché è una mano tesa verso le donne ferite nel corpo e nell’anima, un invito a trovare dentro di loro forza e coraggio per tornare a vivere.
Perché a scriverla è stato un uomo e il contributo del “sesso forte” nella battaglia contro questa piaga sociale è indispensabile.
Perché l’autore, oltre che uomo, era un sacerdote ed il suo esempio ci ricorda che anche la Chiesa può e deve schierarsi a difesa delle donne.

Vi lasciamo ora alla lettura dei versi di don Giovanni Pinna (di cui vi abbiamo già proposto la poesia Speranza), con l’augurio che siano di sostegno alle donne che soffrono:

 

Non avere paura


Amica, non essere triste,

amica, non avere paura,

lontani son ormai coloro

che t’hanno ucciso la gioia,

che han profanato l’innocenza.

Amica, non essere schiava,

amica, devi essere libera.

Libera come l’aquila che vive nel monte,

come il sole che splende nel cielo,

come il vento che non si può arrestare.

Amica, non avere paura,

lontani lontani son gli assassini

che voglion uccidere la speranza

a te che non porti spade e bastoni

per tua difesa.


Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*