Ultime

L’angolo della poesia: “Debussy nel cuore” di Antonino Giuffrida

Pin It

Per la prima volta ospitiamo con piacere nel nostro Angolo Antonino Giuffrida, di cui abbiamo già potuto apprezzare le doti di narratore nei racconti “Il mio amico Bob” e “Il lungo viaggio” .

Nato nel 1988 ad Acireale, dove tuttora risiede, Antonino è laureato in Lettere e specializzando in Filologia. Attraverso la scrittura indaga le più intime miserie dell’uomo contemporaneo, con particolare attenzione per i temi della massificazione della società e della “digitalizzazione” dei sentimenti.

 

spartito di debussyDebussy nel cuore

Pareva di averlo nel cuore ogni sera, Debussy,

mentre mi diceva che la natura mi è amica

e che anche l’amore mi è amico, se chiudo

gli occhi con la stessa armonia di una rosa

che sboccia. Me lo diceva perché ero triste

e avevo bisogno di lui e della sua musica.

Allora ho pensato che nessuno, se ascolta,

è solo. C’è sempre una voce che ti spinge

ad amare quando credi che tutto sia nulla.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*