La spesa a casa ai tempi del coronavirus: ecco come funziona

La spesa a casa ai tempi del coronavirus: ecco come funziona

In tempi di distanziamento sociale e di isolamento domestico, anche una semplice attività come fare la spesa sta diventando sempre più difficile. Ed è proprio per questo motivo che nel corso delle ultime settimane si sono moltiplicate le proposte di servizio da parte di tutti quegli operatori che hanno ben compreso quanto possa essere utile soddisfare l’esigenza di trovare un aiuto spesa, soprattutto per quelle persone che – per professione e o difficoltà personali – non hanno tempo e modo di recarsi in prima persona al proprio supermercato.

In tale contesto, negli ultimi tempi sta riscuotendo un notevole successo un nuovo servizio di spesa a casa predisposto da un nome già noto al mercato italiano, pur per altri servizi: Sitly, il leader del babysitting internazionale.

Come funziona la spesa a casa con sitly.it/aiuto-spesa

Usufruire del servizio di spesa a casa di Sitly è estremamente semplice e funzionale. Tutto quello che bisognerà fare per potersi avvantaggiare delle offerte dell’operatore è infatti registrarsi gratuitamente alla piattaforma, trovare un assistente per la spesa in zona, inviare un messaggio e concordare il da farsi attraverso una chiamata o una videochiamata.

Sitly, babysitter e non solo

Come abbiamo rammentato non troppe righe fa, il nome di Sitly è fermamente collegato al mondo del babysitting, un servizio fondamentale per tutte quelle famiglie che non riescono ad accudire i propri piccoli 24 ore al giorno.

Tuttavia, è evidente che l’isolamento domestico cui molti lavoratori sono stati sottoposti durante questo periodo abbia ridotto la richiesta di professioniste di questo settore. Ne è conseguito che molte babysitter si sono rese disponibili a prestare il proprio servizio per esaudire altre esigenze da parte delle famiglie, con la consapevolezza che durante questa emergenza dettata dal nuovo coronavirus, molte persone hanno difficoltà ad andare a fare la spesa.

Come funziona il servizio

Usufruire del servizio di spesa a casa di Sitly è estremamente semplice.

Come in parte già anticipato negli scorsi paragrafi, tutto quello che devi fare è registrarti sulla piattaforma sitly.it/aiuto-spesa. Terminata la rapida iscrizione, sarai subito in grado di vedere quali sono le persone disponibili, nella tua zona di riferimento, per poter fare la spesa. Potrai dunque consultare i profili per avere più informazioni su di loro, e decidere se contattarli, in piena libertà, per domandare loro di darti una mano.

Dunque, se hai trovato la persona giusta, potrai inviarle un messaggio sempre attraverso la stessa piattaforma e poi organizzare una chiamata o una videochiamata. All’interno di questa forma di contatto diretto potrai spiegarle le cose di cui hai bisogno, inviare la lista della spesa, concordare modalità e termini di pagamento e di consegna degli alimentari, e così via.

Intuibilmente, anche nella fruizione di questo servizio ti consigliamo di rispettare le regole basilari sulla sicurezza, mantenendo la distanza di almeno un metro e mezzo. Informa inoltre l’assistente se non ti senti bene e se ci sono delle particolarità che ritieni che il tuo supporto per la spesa a domicilio dovrebbe conoscere.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*