La Repubblica di S. Marino appoggia la nonviolenza

la Comunità di Pace di San José de Apartado in Colombia incontra il Segretario agli Esteri Valentini

logo dell'associazione comunità papa Giovanni XXIIINei giorni di mercoledì 24 e giovedì 25 giugno, una delegazione di Operazione Colomba, corpo di pace della Comunità Papa Giovanni XXIII accompagnata da Gildardo Tuberquia, portavoce della Comunità di Pace di San José de Apartado in Colombia, ha incontrato i massimi rappresentanti della Repubblica di San Marino: il Segretario agli Esteri, Pasquale Valentini e i Capitani Reggenti, signori Andrea Belluzzi e Roberto Venturini.

Durante gli incontri la delegazione ha presentato la situazione della Colombia attraverso la testimonianza di Gildardo Tuberquia, raccontando di come un gruppo di contadini abbia deciso di proclamare i propri territori zona umanitaria, indipendenti rispetto ai differenti gruppi armati che si scontrano da più di cinquant’anni.

«Per difendere le proprie vite e mantenere la propria neutralità è indispensabile – ha raccontato Gildardo Tuberquia – una presenza di volontari come quelli di Operazione Colomba»

La Repubblica di San Marino ha ribadito il proprio sostegno e appoggio all’azione dei volontari ed ha formulato nella persona del Segretario di Stato Valentini tre proposte per ampliare e rafforzare la collaborazione:

  • utilizzare gli spazi internazionali in cui lo Stato di San Marino è presente per denunciare le violazioni di cui i volontari sono testimoni;
  • istituire un forum permanente presso la Repubblica di San Marino di tutte le realtà che in maniera nonviolenta operano in diverse parti del mondo per affrontare e gestire trasformare i conflitti;
  • elaborare una proposta di legge di creazione di un corpo civile di pace.

L’incontro ha rinsaldato e sottolineato la collaborazione per la solidarietà e la pace. I Capitani Reggenti si sono mostrati molto sensibili alle proposte ed hanno assicurato l`impegno della Repubblica di San Marino nelle sedi istituzionali opportune. Il rappresetante della Comunità di Pace di San Josè è ripartito poi per proseguire il suo tour europeo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*