Ultime

La Prometeo AITF Onlus in trasferta a Nuoro e Orosei

Pin It

Il 30 maggio l’associazione dei trapiantati sardi di fegato e pancreas incontrerà studenti di Nuoro, mentre il 31 maggio studenti di Orosei. Qui si tratterrà il giorno seguente per la manifestazione internazionale di triathlon “TNatura”, cui parteciperanno due soci trapiantati (Faa e Caredda) e il chirurgo che li ha operati (dott. Zamboni).

Nel prossimo weekend, ossia dal 30 maggio al 1° giugno 2014, la Prometeo AITF Onlus tornerà nel Nuorese con il suo progetto “Sardegna – Donare è una scelta di cuore 2014”, volto a promuovere la donazione degli organi e a informare sui trapianti.

In particolare, venerdì 30 maggio l’associazione incontrerà gli studenti del Liceo linguistico privato “Maria Immacolata” di Nuoro. La manifestazione durerà circa due ore e avrà inizio intorno alle 11.15 con la proiezione del filmato “T.V.D. – Ti Voglio Donare”, prodotto dal Centro nazionale trapianti del Ministero della Salute. Seguirà un dibattito tra studenti, professori, trapiantati e alcuni medici che si occupano di trapianti e donazioni: la dott.ssa Elena Zidda (coordinatrice locale delle donazioni e in servizio presso la Rianimazione dell’ospedale “S. Francesco” Nuoro), il dott. Stefano Dedola (consulente scientifico della Prometeo AITF Onlus), il dott. Antonio Maxia (in servizio presso la Chirurgia vascolare dell’ospedale “G. Brotzu” di Cagliari e responsabile della Chirurgia carotidea) e il dott. Massimo Dadea (consulente scientifico della Prometeo AITF Onlus).

locandina della manifestazione della Prometeo Aitf Onlus all'Istituto Satta di OroseiIl giorno seguente, sabato 31 maggio, l’associazione si sposterà a Orosei per un’analoga manifestazione che avrà inizio intorno alle ore 11.00 e vedrà coinvolti gli studenti dell’Istituto tecnico commerciale “S. Satta” di Orosei. Per questo incontro l’imprescindibile supporto sanitario e scientifico sarà garantito dalla dott.ssa Zidda, dal dott. Maxia e dal dott. Mohammed Ayyoub (dirigente medico dell’Urologia del “G. Brotzu”).

Domenica 1° giugno, invece, la Prometeo AITF Onlus prenderà parte, sempre a Orosei, alla manifestazione internazionale di triathlon “TNatura Italy”. Lo farà in due modi: con propri volontari e con alcuni medici per informare su trapianti e donazioni e con due soci per prendere parte alla gara. I due atleti trapiantati, Giuseppe Faa (nuoto) e Stefano Caredda (ciclismo), gareggeranno in team con il chirurgo che ha ridato loro la vita: il primario della Chirurgia generale del “G. Brotzu” di Cagliari, Fausto Zamboni (corsa). Un evento dal grande valore simbolico, che supera l’eccezionalità di quanto accaduto due anni fa quando, sempre nell’oasi di Bidderosa, Zamboni aveva gareggiato con un suo paziente (Caredda) nel corso della sesta edizione della manifestazione internazionale di triathlon “XTerra Italy”.

Nel corso di tutti e tre gli appuntamenti, la Prometeo AITF Onlus distribuirà agli interessati materiali informativi e card del donatore, con cui è possibile esprimere la volontà di donare i propri organi in caso di morte.

 

Per ulteriori informazioni:

Giuseppe Argiolas

Presidente Prometeo AITF Onlus

cell. 329 3792449

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*