Ultime

La poesia pittorica di Georges D’Acunto a Pontedera (PI)

Pin It

XXII FESTIVAL SETE SÓIS SETE LUAS

“Au delà du Regard”: la poesia pittorica di Georges D’Acunto al Centrum SSSL di Pontedera

opera di Georges D'Acunto Riprende a Pontedera il consueto appuntamento con le esposizioni di arte contemporanea presso il Centrum Sete Sete Sóis Sete Luas. Grazie alla collaborazione con il Comune, il Festival SSSL ospita dal 20 Settembre al 14 Novembre la mostra “Au delà du Regard”, dell’artista francese Georges D’Acunto. L’esposizione inaugura il 20 Settembre alle 21:30 e sarà seguita dal concerto del duo siciliano Fratelli Mancuso, vincitori del Premio Sound Track Stars alla 70° Mostra del Cinema di Venezia.

 

Georges D’Acunto – “Au delà du Regard”

Georges D’Acunto vive e lavora nel Sud della Francia, ma è nato nel 1956 a Philippeville, in Algeria. La sua incursione nel mondo dell’arte avviene da autodidatta, continuando parallelamente il suo lavoro di tecnico in vari teatri. Per molti anni si è dedicato alla realizzazione di laboratori musicali nell’ambito dell’antica  Maison des Jeunes et de la Culture di Frontignan (Francia) e della Scuola di Jazz “Réssonance” a Sète, consacrandosi completamente all’arte soltanto a partire dagli anni ’90.

“Au delà du Regard” (al di là dello sguardo) non è soltanto il titolo della sua esposizione, ma anche il manifesto di un artista le cui opere rivelano un universo audace, volontariamente perso in un’atmosfera sognante. Da accidentali ad aleatorie, le forme si impongono sulla tela, aprendo lo spirito dell’osservatore alle più diverse interpretazioni: Georges D’Acunto rende palpabile l’essenza di un’arte che si afferma attraverso l’estrema sobrietà di una pittura che prende vita a partire da un immaginario aperto al mondo e che si alimenta di poesia.

 

I Fratelli Mancuso – Come Albero Scosso da Interna Bufera

Eclettico duo siciliano, i Fratelli Mancuso, dopo 8 anni di lavoro in fabbrica a Londra, debuttano nel mondo della musica nel 1986 collaborando con J. Diaz e pubblicando il loro primo album in Spagna intitolato Nesci Maria. La voglia di sperimentazione li porta a pubblicare molti altri CD, e a partecipare in qualità di musicisti e attori al celebre film “Il Talento di Mister Ripley” del regista inglese Anthony Minghella. Il più grande riconoscimento arriva in occasione della 70° Mostra del Cinema di Venezia, in cui è stato assegnato loro il Premio Sound Track Stars per la composizione della colonna sonora nel film “Via Castellana Bandiera”, della regista Emma Dante.

Al Centrum Sete Sóis Sete Luas, subito dopo l’inaugurazione della mostra di Georges D’Acunto “Au delà du Regard”, i Fratelli Mancuso propongono il concerto “Come Albero Scosso da Interna Bufera”, il cui titolo si ispira a un verso del poeta Eugenio De Signoribus, cercando “con il canto di placare la bufera che talvolta scuote ogni singola foglia, ogni esile radice della nostra anima” (Fratelli Mancuso).

Programma:

20 Settembre, ore 21:30 | Ingresso Libero

Inaugurazione Esposizione “Au delà du Regrad” di Georges D’Acunto (Francia)

Visitabile fino al 14 Novembre

 

Concerto dei Fratelli Mancuso

“Come Albero Scosso da Interna Bufera”

 

Centrum Sete Sóis Sete Luas

Viale Rinaldo Piaggio 82

(Uscita FS lato Piaggio)

 

Informazioni al pubblico

info@7sois.org

www.7sois.eu

tel. 0587.731532

 

 

Festival Sete Sóis Sete Luas

Ufficio Stampa

Elisa Tarzia

 

 

 

 

 

 

 

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*