Ultime

La cultura protagonista a Borgo San Lorenzo

Finisce una rassegna teatrale, ne inizia un’altra, si recupera “Una nota per...” ed il culmine con Stradarte. Tanti gli impegni per la Pro Loco borghigiana già al lavoro anche per il Palio di San Lorenzo.

Pin It

Stradarte 2016 a Borgo San LorenzoPeriodo di tanti impegni per la Pro Loco borghigiana che la vede coinvolta in prima persona od indirettamente nelle tante iniziative che in questo periodo dimostrano la vitalità del paese. Si sono appena spenti gli echi di Artigiani in villa, tenutosi nello scorso week end a Villa Pecori Giraldi, e della data di giugno di Dalla soffitta alla Cantina, che il periodo a cavallo tra giugno e luglio propone tutta una serie di iniziative che hanno nella cultura il filo conduttore.

Si conclude domani, mercoledì 29, la prima parte della rassegna teatrale Sotto le stesse stelle, denominata Aspettando Stradarte: Lo Scrittoio presenta a Villa Pecori Giraldi, alle 21, Itinerario nell’arte, degna conclusione dell’evento che ha avuto altri tre appuntamenti a Ronta. Giusto il tempo di chiudere questa pagina che venerdì, ma stavolta all’Arena Don Bosco, che ospiterà tutti gli appuntamenti, si apre la seconda parte della rassegna, che conta sette appuntamenti e che si chiamerà Artisti sotto le stelle. Ad inaugurare questa nuova kermesse, che proseguirà sino al 12 agosto, L’isola di P. de Marvaux, portata in scena dal Gruppo Teatrale Kondizione con la regia di Matteo Timori.

Sabato e domenica, poi, Piazza Dante ospiterà l’edizione 2016 di Una nota per…. quest’anno dedicata allo studio, rinviata a giugno a causa del maltempo, che porterà sul palco sei gruppi sabato e sei la domenica, insieme a mercatini, vendita di libri, la possibilità di mangiare e bere con varie offerte proposte e quella di seguire la gara, sabato, dell’Italia in semifinale con la Germania.

La settimana seguente proporrà, oltre ad un evento mercoledì dedicato agli sposi nel centro storico, organizzato dai commercianti, che apriranno così i loro Mercoledì nel Borgo, giovedì all’Arena Don Bosco appuntamento con la Compagnia Teatrale il Piccolo e la sua Se son rose..l’hanno le spine suggestivo e divertente prologo per Stradarte che inizia il giorno seguente. La manifestazione, che vede la Pro Loco impegnata in prima persona insieme ad Amministrazione Comunale e Periscopio Comunicazione, porterà per tre pomeriggi e tre sere, nel centro storico del paese, oltre cento spettacoli tra fissi e itineranti, spaziando dalla poesia alla musica, dal teatro alle arti visive, dal circo alla danza. Ed in più mercatini, spazi enogastronomici, mostre, presentazioni di libri. Insomma, un menu ricchissimo e che vede la cultura come predominante, scelta voluta dalla Pro Loco per le sue offerte estive che vogliono valorizzare il capoluogo mugellano.

Ed intanto si lavora alacremente per la buona riuscita dei festeggiamenti di San Lorenzo, ad agosto, con la Corsa Podistica Notturna (il 6 agosto), i giochi del Palio, che vedranno impegnate squadre del capoluogo e delle frazioni e per il quale la Pro Loco è in cerca di volontari.

“Un periodo denso e ricco di impegni per un gruppo volenteroso e che cerca persone che abbiano voglia di collaborare e proporre ulteriori nuove idee, spiega il presidente Alessio Capecchi. Siamo contenti dell’offerta, basata soprattutto sulla cultura, che stiamo proponendo a borghigiani e visitatori in questo periodo, ma penso di poter dire per l’intero anno, grazie alla collaborazione con Amministrazione e con le tante associazioni del territorio. Per far questo c’è bisogno dell’impegno e dell’aiuto di tutti per cui l’appello ad avvicinarsi alla Pro Loco resta sempre valido. Oltre a quello di vivere in pieno i prossimi appuntamenti che siamo convinti potranno far ulteriormente apprezzare il nostro paese.”

 

Fonte Ufficio stampa Pro Loco Borgo San Lorenzo

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*