Ultime

La Bioraria piomba nelle case degli italiani

Pin It

Dal 1° luglio entra in vigore la tariffazione bioraria per quanto riguarda il fornitore “classico” di energia elettrica, e le bollette cambieranno per tutti. I prezzi biorari, infatti saranno differenziati dai diversi momenti della giornata e dei giorni della settimana in cui si utilizza l’elettricità. I protagonisti di questa vicenda sono coloro che sono rimasti col proprio fornitore di elettricità del cosiddetto “Mercato Tutelato” e che ora dovranno stare attenti ai loro consumi per non incorrere in aumenti della bolletta. La bioraria non rappresenta una scelta: chi possiede un contatore elettronico, infatti, è obbligato a usufruire di questa tariffa o altrimenti deve cambiare gestore.
Ecco le fasce di prezzo biorarie dove i consumi sono suddivisi in due fasce di prezzo: una di punta, detta “F1” (dalle 8 alle 19 dei giorni feriali) e una agevolata, detta “F2 – F3” (la sera dopo le 19 nei feriali, tutto il giorno nei giorni di sabato, domenica e festivi).

  giorni feriali sabato, domenica e giorni festivi
dalle ore 0.00 alle ore 8.00 costo basso costo basso
dalle ore 8.00 alle ore 19.00 costo alto costo basso
dalle ore 19.00 alle ore 24.00 costo basso costo basso

 

Chi normalmente è fuori casa tutto il giorno e sbriga le faccende domestiche la sera e nel week end trarrà sicuramente vantaggio da questo passaggio tariffario. Chi invece usa la corrente elettrica soprattutto durante il giorno dovrà cambiare abitudini per non pagare di più.
Per abituare i consumatori alla nuova tariffa ci sarà una fase di transizione (fino a dicembre 2011) in cui verrà applicata una bioraria detta “soft”, dove la differenza di costo tra le due fasce orarie sarà solo del 10%.

Chi volesse scegliere un’opzione alternativa alla tariffa bioraria può consultare il sito www.altroconsumo.it/controcorrente , dove potrà trovare un’offerta adatta ai propri stili di vita e ai consumi personali di energia elettrica.
 

Giusy Chiello

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*