Ultime

L’angolo della poesia: “L’odore lo sentirai nell’aria” di Rosa D’Agostino

Pin It

Oggi ci ritroviamo in compagnia della poetessa siciliana Rosa (Rosy) D’Agostino, che già abbiamo avuto modo di apprezzare con le sue Non far rumore  e Morire dentro.

Questa volta, però, oltre a poter leggere il testo di un’altra sua bella poesia, potremo anche assaporarla nella versione video a cura di Dana Berto.

 

L’odore lo sentirai nell’aria

L’alba di un nuovo giorno,

dopo una notte insonne,

ad inseguire ombre,

a guardar le stelle,

ad ascoltar rumori,

la luce entra nella stanza.

Con fare incerto,

raccolgo fiato,

ingoio vento

e il mio cuor lo chiudo

come riccio.

sto a ricontare i passi,

avanti e indietro,

gli occhiali neri

coprono i miei occhi,

il trucco è disfatto,

il rimmel brucia gli occhi.

forse,

dietro i vetri sei

che mi osservi,

t’immagino a capo chino,

sui miei fogli a leggere assorto,

ma tu non vedi,

non ti accorgi,

che delle mie lacrime

il foglio è rotto.

leggi il mio scritto poi torni al tuo mondo

di me…

sei lontano un miglio.

Su quella porta

ho sostato

su quella strada

è inciso il mio passo,

sosta

per un solo attimo,

sosta

un solo istante,

sentirai di me…

solo l’odor

di … una candela spenta.

 

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*