Ultime

Incontro a Cosenza sulla pittura napoletana nel Sei e Settecento

La conferenza, tenuta dal prof. Nicola Spinosa, è prevista per il 10 marzo 2016 nell’ambito degli Appuntamenti d’Arte promossi dal Polo Museale della Calabria e dalla Galleria Nazionale di Cosenza.

Pin It

Noli me tangere di Andrea VaccaroIl direttore del Polo Museale della Calabria, Angela Tecce, e il direttore della Galleria Nazionale di Cosenza, Nella Mari, nell’ottica di una più ampia condivisione dell’operato del Polo museale e di una politica volta alla conoscenza della storia dell’arte e alla valorizzazione del patrimonio culturale della Galleria Nazionale di Cosenza e della regione Calabria, hanno inteso promuovere Appuntamenti d’arte.

Si tratta di quattro incontri tematici con la storia dell’arte meridionale e che prevedono approfondimenti dell’arte dal Seicento fino al contemporaneo, ideati soprattutto per giovani e studenti e con l’intento di coinvolgere un’ampia utenza e accrescere il legame di appartenenza nei confronti del territorio e della sua storia.

Inaugura questo percorso conoscitivo il prof. Nicola Spinosa, già Soprintendente del Polo museale napoletano e storico dell’arte di fama internazionale.

La conferenza “Pittura napoletana nel Sei e Settecento. Presenze in Calabria”, prevista giorno 10 marzo alle ore 17.00 nel salone delle Udienze di Palazzo Arnone, è dedicata alla pittura napoletana dal naturalismo al rococò e alle sue varie presenze in Calabria, con particolare riferimento alle opere presenti in Galleria: da Jusepe de Ribera a Massimo Stanzione, da Francesco Guarino ad Andrea Vaccaro, da Mattia Preti a Luca Giordano, da Francesco Solimena a Paolo De Matteis e a Francesco De Mura.

I successivi incontri di Appuntamenti d’Arte vedranno la partecipazione di docenti del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi della Calabria e di direttori di importanti istituzioni museali calabresi: Giovanna Capitelli il 13 aprile, Leonardo Passarelli il 12 maggio e Tonino Sicoli l’8 giugno.

 

Fonte Polo Museale della Calabria e Galleria Nazionale di Cosenza

Nella foto, Andrea Vaccaro “Noli me tangere”

 

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*