Ultime

INCONTRO A CAGLIARI SU DONAZIONE E TRAPIANTO DI ORGANI

L’incontro, organizzato dall’associazione Prometeo AITF ODV e dalla Lega SPI CGIL “T. Noce”, si terrà giovedì prossimo.

Pin It

Giovedì 21 marzo 2019 è in programma a Cagliari un’assemblea pubblica di sensibilizzazione sulla donazione e sul trapianto di organi, proposta dall’associazione di trapiantati Prometeo AITF ODV e dalla Lega “T. Noce” del Sindacato pensionati italiani (SPI) – CGIL. L’incontro avrà inizio alle ore 16.30 e si terrà presso la sala convegni della Camera del lavoro metropolitana, in viale Monastir n. 15.

Quest’assemblea è, in particolare, rivolta ai pensionati, molti dei quali sono erroneamente convinti che esista un limite predefinito per diventare donatori di organi: è vero, infatti, che, superata una certa età, il cuore non è più idoneo a essere trapiantato, ma fegato e reni possono mantenersi in ottime condizioni pure in età avanzata. Prova ne sia che, in Sardegna, il donatore più anziano del 2018 aveva 91 anni. Questo e altri aspetti scientifici saranno illustrati, anche rispondendo a quesiti del pubblico, da operatori sanitari del Centro regionale trapianti (CRT) e dell’ospedale “G. Brotzu” di Cagliari. Alcuni volontari della Prometeo, invece, racconteranno la propria esperienza di vita prima e dopo il trapianto. Ai partecipanti sarà, inoltre, consegnato materiale informativo utile ad approfondire la conoscenza sull’argomento e a fare una scelta consapevole riguardo alla propria volontà di donare o meno gli organi. Volontà che sarebbe bene esprimessimo tutti in vita, così che più alcun familiare debba ritrovarsi a decidere in un momento già estremamente drammatico.

Anche l’incontro del prossimo 21 marzo rientra nel progetto della Prometeo AITF ODV “Sardegna – Un dono per la vita 2019”, cofinanziato dalla Fondazione di Sardegna e dalla Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato del Lavoro (L.R. n. 13/1991, art. 72).

Ufficio comunicazione Prometeo AITF ODV
Marcella Onnis

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*