Ultime

Il volontariato allunga la vita

Pin It

 

 

 

Lo rivelerebbe una ricerca dell’Università di Exeter, Gran Bretagna, durata 20 anni. I risultati dimostrerebbero che chi fa volontariato ha un tasso di mortalità inferiore del 22% rispetto a chi non pratica nessuna forma di solidarietà. Incrementa i livelli di autostima e di felicità, di “inclusione sociale” e dinamismo.
“Dal nostro studio – spiega Sue Richards, capo del gruppo che ha condotto la ricerca – emerge l’effetto positivo che potenzialmente il volontariato può avere su chi lo fa, ma solo se l’iniziativa è spontanea. Se le persone percepiscono il volontariato come un obbligo allora, i benefici dell’attività si annullano.”
(Fonte: Vita.it, segnalata da Damiano P.)

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*