Ultime

Il viaggio inizia dal mezzo che scegli: alcune “comodità del mare”

Pin It

un aliscafodi Redazione

Che la destinazione sia una vacanza o un impegno che necessita di spostamento, il tragitto è sempre parte integrante del ‘viaggio’. Sono tantissimi i parametri sulla base dei quali si sceglie l’aereo piuttosto che il pullman, la macchina piuttosto che la nave. Certo è che sarebbe insolito incontrare un uomo di estrema eleganza e aura professionale, abito blu, cravatta e moderni auricolari wireless seduto sulla corriera Reggio Calabria-Milano di fianco a ‘zia Camilla’: caro sia gentile, mi regga i maccheroni che ho fatto per mia nipote finchè vado alla toilette.

Scartando quindi i più diffusi luoghi comuni, secondo cui il manager frettoloso sceglierà la business class e lo studente pur di vedere Amsterdam vivrà l’ebbrezza di 25 ore di autostrada su mezzo low cost, poniamo il focus su alcune caratteristiche di un settore di trasporto tanto pittoresco quanto saporito: il viaggio via mare.

Se consideriamo il panorama Italiano e le variabili in gioco, la durata di un viaggio in traghetto o nave da traversata varia da giornate intere a poche ore. Il target di riferimento è talmente ampio che vale la pena spendere un paio di considerazioni sui criteri di orientamento di quest’ultimo. La scelta del tragitto via mare può essere, ad esempio, la soluzione ideale per chi volesse portare con sé la propria auto, da poter usare poi nel luogo d’arrivo e muoversi liberamente risolvendo alcuni aspetti logistici.

Le famiglie, più o meno numerose, oltre alla comodità di poter trasportare la propria auto, avranno modo di godere di attività di intrattenimento e svago così da poter alleggerire i faticosi tempi di percorrenza.

Previa organizzazione, inoltre, sono spesso ben accetti i quadrupedi che, in condizioni certo migliori rispetto all’aereo, potranno risparmiarsi inutili esperienze di costrizione e stress.

Con un po’ di ricerca e occhio non mancano occasioni per cogliere le offerte più adatte alle proprie esigenze, dai pacchetti super convenienti alle soluzioni più lussuose, dotate di maggiori comfort.

Allora pronti, inizia la vacanza! Si, perché tanti scelgono la navi, i traghetti o gli aliscafi, con la speranza e/o sorpresa di iniziare il divertimento molto prima di raggiungere la meta: chi sorseggiando un Mojito al sole del ponte o a bordo piscina, chi facendo conoscenza con gli altri viaggiatori, per non parlare della tanto idealizzata quanto emozionante esperienza di vedere la nave circondata dai delfini o di scorgere all’orizzonte qualche cetaceo che fa capolino dal suo habitat naturale.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*