Ultime

Il Premio Vittorio Vettori 2014 a Francesca Musumeci Caruso

Pin It

13 giugno 2014, ore 16.30 – Catania, Palazzo Platamone (Palazzo della Cultura)

 

– Premio alla Cultura Vittorio Vettori 2014 alla scrittrice Francesca Musumeci Caruso per il romanzo “La luna in Gemelli”

– Presentazione del romanzo “La luna in Gemelli” di Francesca Musumeci Caruso

 

Patrocinata dall’Assessorato ai Saperi e alla Bellezza condivisa del Comune di Catania, l’iniziativa culturale è promossa dall’Istituto culturale “Mircae Eliade” di Firenze in collaborazione con l’Accademia Federiciana di Catania.

 

copertina del romanzo La luna in Gemelli di Francesca Musumeci CarusoCATANIA –  Importante riconoscimento fiorentino per la scrittrice siciliana Francesca Musumeci Caruso, che per il romanzo “La luna in Gemelli” (pubblicato dalla Kritios Edizioni di Catania), riceverà il “Premio alla Cultura Vittorio Vettori” 2014. La cerimonia di consegna si terrà il 13 giugno, alle ore 16.30, a Palazzo Platamone di Catania in occasione della presentazione del romanzo. Oltre all’autrice interverranno l’assessore Orazio Licandro, il giornalista Antonino Blandini e la scrittrice Ruth Cardenas, che farà un excursus sulla produzione letteraria della Musumeci; soffermandosi particolarmente sul romanzo “La luna in Gemelli” e sull’ultima silloge di poesia “Il fronte delle parole”. Fondato dall’Istituto culturale “Mircae Eliade” di Firenze, il premio sarà conferito alla Musumeci nell’ambito del decennale della scomparsa dell’insigne scrittore Vittorio Vettori (1920-2004). Patrocinata dall’Assessorato ai Saperi e alla Bellezza condivisa del Comune di Catania, l’iniziativa culturale è promossa dall’Istituto culturale “Mircae Eliade” di Firenze in collaborazione con l’Accademia Federiciana di Catania.

 

Nata a Catania, città nella quale vive e opera, il 15 giugno (all’anagrafe venne registrata il 24 giugno) 1924, Francesca Musumeci Caruso nel 1982 ha pubblicato, incoraggiata da un giudizio positivo espresso da Lalla Romano su alcuni suoi versi e ben sostenuta da critici competenti, la sua prima raccolta di poesie: “Lo Staffile”. Solo vent’anni dopo, nel 2002, ha dato alla stampa, accolta con favore dalla critica, la silloge di poesie “Non ho raccolto le rose”. Edito dall’Accademia Federiciana per la collana “Afflatus” diretta da Fortunato Orazio Signorello, il volume ha vinto, su ben 115 raccolte di autori italiani e stranieri, il “Premio letterario Piero Gemetti”. Della sua poesia, che possiede una forte carica lirica e una perfetta rispondenza con le esigenze d’oggi, si sono occupati periodici regionali e nazionali. L’autrice, che per molti anni ha presentato rubriche radiofoniche relative alla poesia e alla narrativa, nel 1981 ha pubblicato il saggio “Un simbolo nella storia dell’Azione cattolica italiana. È anche una valida pittrice figurativa. Presente in molti dizionari, annuari e cataloghi d’arte contemporanea, ella ha partecipato, su invito, a prestigiose rassegne d’arte moderna e contemporanea. Per la Kritios Edizioni ha pubblicato, nel 2006, la raccolta di poesia “Il fronte delle parole” e nel 2010 il libro ”Per l’Amore più grande. Lettere dalla Cina” (curato insieme a Fortunato Orazio Signorello).

 

Accademia Federiciana – Segreteria

—————————————————

 

Accademia Federiciana, via Borgo 12 – 95125 Catania
Sito web: http://www.accademiafedericiana.org
E-mail: accademiafedericiana@libero.it

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*