Ultime

Il Premio Angelo Actis Dato 2015

Pin It

In ricordo del pioniere della Cardiochirurgia Italiana e Piemontese

 

primo piano di Angelo Actis Datodi Ernesto Bodini
(giornalista scientifico)

Per il secondo anno consecutivo il Giant’s Club di Torino (associazione “no service” e “no profit”, costituita da professionisti) e la Famiglia Actis Dato hanno istituito il Premio Angelo Actis Dato 2015. Una iniziativa di carattere scientifico ed umanistico per tramandare alle nuove generazioni di medici, in particolare ai giovani cardiochirurghi, il ricordo del prof. Angelo Actis Dato (Caluso – To 1923 – Torino 2012), pioniere della Cardiochirurgia in Italia e in Piemonte, ma soprattutto per contribuire allo sviluppo di tale Disciplina, affinché sappiano avvalersene con approfonditi confronti (passato e presente) e contribuire così al miglioramento di metodologie applicative per i loro pazienti.

Con tali obiettivi gli organizzatori hanno indetto un premio in denaro (3.000 euro) da assegnarsi come riconoscimento alla qualità scientifica di una pubblicazione a stampa, edita nel corso dell’anno solare 2014 su argomenti inerenti la Cardiochirurgia da parte di un Autore italiano junior, ovvero di età non superiore ai 40 anni. A tale scopo verranno analizzate da parte di una Commissione “ad hoc” le pubblicazioni scientifiche inerenti la materia cardiochirurgica pubblicate nel corso del 2014, avendo come criterio insindacabile l’impact factor della rivista, l’originalità dell’argomento trattato, l’importanza sul piano scientifico e sociale dei risultati dello studio, l’età e il curriculum dell’autore.

Coloro che sono interessati a partecipare alla selezione per il “Premio Angelo Actis Dato” possono inviare in formato elettronico una cartellina contenente il lavoro scientifico pubblicato e il curriculum vitae, entro e non oltre il 31 dicembre 2014. I lavori sono da inviare al seguente indirizzo e-mail: premio.actisdato.giants.2014@gmail.com; nel caso il file fosse eccessivamente “pesante” si invitano i proponenti ad utilizzare specifici sistemi di trasferimento dati (ad esempio sistema “Wetransfer”).

Nei primi mesi del 2015, presso il NH Hotel Ambasciatori di Torino (C.so Vittorio Emanuele 104), durante una serata dedicata, verrà assegnato il premio al vincitore. (Il Comitato giudicante è rappresentato da Avv. Valerio Ferrari, Dott. Marco Laudi, Dott. Guglielmo Morra, Dott. Guglielmo Mario Actis Dato).

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*