Ultime

L’angolo della poesia: “Il porto” di Emanuela Verderosa

Pin It

porto

 

Oggi ci intrattiene con la sua poesia la cara Emanuela Verderosa.

Ancora una volta i suoi versi ci invitano alla riflessione.

Per l’occasione, però, abbiamo deciso di abbinarli a un brano bellissimo: “(Sittin’ On) The Dock Of The Bay” di Otis Redding.

Buona lettura e buon ascolto!

 

Il porto

Seduta su uno scoglio

sono in combutta

con l’ultima

scheggia di luce

in fuga ad occidente

Intorno a me il tozzo

promontorio

accorcia l’orizzonte

ritagliando il porto

La densa luce tremante

indugia su profili di navi

su legni di tutte le età

ammaliati e sospesi

dopo tanta inquietudine

azzurra

Appassisce del tutto

il ruggito del giorno

e nell’ombra va estuando

composta la vita

Ma io

terragno pugno di tragedia

nell’assoluta estraneità

del mondo

io strapperei alla città

nient’altro

che un sereno angolo

di porto

 

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*