Ultime

Il concorso letterario “Nuovi occhi sul… Mugello” presentato in Consiglio regionale

Pin It

Regione Toscana
IL CONCORSO LETTERARIO “NUOVI OCCHI SUL… MUGELLO” PRESENTATO IN CONSIGLIO REGIONALE 
Il consigliere regionale Eugenio Giani: “La Regione valorizza un’iniziativa che è utile nella prospettiva di ricomporre la memoria storica e culturale della Toscana”


“Questa iniziativa merita di essere valorizzata dalla Regione, perché è un progetto utile nella prospettiva di ricomporre la memoria storica e culturale della Toscana”. Lo ha detto il consigliere regionale Eugenio Giani intervenendo alla presentazione del “1^ Concorso Nazionale Letterario “Nuovi Occhi… sul Mugello” edizione 2013, per valorizzare il territorio e le sue risorse, e per sostenere il progetto “Casa Cristina”, casa per donne maltrattate (Ronta – Borgo San Lorenzo). Giani ha ringraziato la Pro Loco di Vicchio per aver sostenuto il progetto e ha sottolineato che “ciò conferma che il paese è centro di eccellenza culturale del Mugello e dei rapporti privilegiati tra quel territorio e Firenze”. Attraverso le poesie e i racconti brevi che gli autori invieranno e parte dei quali saranno pubblicati in un’antologia “sarà possibile capire”, ha aggiunto Giani, “il passato, il presente e anche il futuro del Mugello”.
Tiziano Benvenuti, presidente della Pro Loco di Vicchio e supervisore del premio, ha sottolineato l’importanza di “raccogliere le emozioni di chi vive e ha conosciuto il Mugello” per valorizzare il territorio e le sue tradizioni culturali ma anche per sostenere, attraverso il ricavato della vendita dell’antologia, un progetto sociale importante come quello di Casa Cristina.
Per Serena Latini e Annamaria Pecoraro, rispettivamente presidente e direttore artistico del premio, l’idea è quella di portare alla luce “l’inestimabile ricchezza paesaggistica e culturale del Mugello” attraverso la poesia e la letteratura, anch’esse in parte da riscoprire, guardando il tutto con occhi nuovi e, soprattutto, “non trascurando, anzi sostenendo, le realtà come quella di Casa Cristina che hanno grande valore sociale e che affrontano grandi difficoltà”. Per il futuro, hanno aggiunto, l’obiettivo è quello di toccare ogni singola realtà del Mugello e di sostenere altre importanti realtà sociali.
Infine Annamaria Vezio, presidente della giuria del premio, ha affermato di “aver aderito con passione a questa iniziativa, soprattutto per la finalità sociale che si prefigge”.
Il progetto è supportato da Avis Mugello, ed alla conferenza stampa era presente il Presidente Avis Mugello Luca Tempora.
Il bando del concorso, la cui scadenza è fissata per il 7 gennaio 2014, è disponibile all’indirizzo webhttp://www.deliriprogressivi.com/4/post/2013/10/i-concorso-nazionale-letterario-nuovi-occhi-sul-mugello.html;all’evento è anche dedicata la pagina Facebook https://www.facebook.com/events/216168118552108/

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*