I Venerdì della Pittura: “Il riposo del Gatto” e “Lungolago” di Giusy Martinico

Il riposo del gatto

Lungolago

Note Biografiche

Giusy Martinico è una pittrice siciliana autodidatta, che ama  dipingerela bellezza della natura e momenti di vita domestica. Con le sue opere, oltre a trasmettere un messaggio di serenità, cerca di emozionare riportando alla mente nostalgici ricordi. Per i suoi lavori preferisce adoperare colori acrilici, talvolta anche colori ad olio e altro materiale. La sua prima personale viene allestita nel 2000 ottenendo ottimi  risultati, per cui l’apprezzamento ottenuto la incoraggia a partecipare a diverse altre mostre in varie gallerie e in vari luoghi. Ha partecipato ad una collettiva alla “Pergola” di Firenze, a Viterbo, a Roma, al” Paradiso sul mare”e al Museo civico di Anzio, diverse  volte alla galleria comunale di Bolsena e al Forte Sangallo di Nettuno.

5 thoughts on “I Venerdì della Pittura: “Il riposo del Gatto” e “Lungolago” di Giusy Martinico

  1. Non ci sono parole x descrivere tanta creatività artistica… Il gatto che fa da cornice a tutto il paesaggio di campagna colorato… Brava Giusy Martinico.

  2. Non so perché ma i quadri della pittrice Giusy Martinico mi mettono tanta allegria, forse sarà perché amo molto i colori vivaci. Il primo quadro del gatto che si riposa è un inno alla bellezza con tanti particolari splendidi come i vasi fiori, gli alberi verdi, il pavimento in mattoni con l’erba verde che filtra tra una mattonella e l’altra con sopra il muretto un gatto che riposandosi sembra controllare tutto ciò che lo circonda. Il secondo quadro anche questo molto bello, con uno scorcio di lungo lago che resta impresso nella nostra memoria. Vorrei scrivere questo mio commento con una frase di S Francesco di Assisi dedicata alla nostra Giusy, “chi lavora con le sue mani è un lavoratore, chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano, chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista”

  3. Belli , il Gatto Domina La Scena , Con La Sua Signorilità . Da Cornice Quegli Stupendi Fiori , Dai Vivaci Colori . Anche Quei Gabbiani Che Sorvolano il Lago Animano Quel Paesaggio . Magnifico .

  4. Momenti rilassanti e silenziosi di giornate primaverili o estive, in cui tutto tace e tutti riposano, tranne il gatto che sembra sorvegliare la situazione, regalmente adagiato sul muretto.
    I fiori coloratissimi e gli alberi alle spalle del gatto sono collocati in modo strategico, fornendo una bella armonia fra i vari elementi del dipinto.
    Il lungolago deserto, ma dalle tinte vivaci, e i gabbiani che volano bassi e pigri, trasmettono la classica calma delle ore calde, tipiche delle belle stagioni.
    Brava Giusy, come sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.