I Venerdì della Pittura: “Bella Panettiera” e “Lavoro Quotidiano” di Giusy Martinico

Bella Panettiera- Giusy Martinico

Lavoro quotidiano

Giusy Martinico ci regala altri due quadri diversi dal solito, nei quali le figure femminili primeggiano. Ci presenta donne comuni che offrono a chi guarda significativi momenti del lavoro che esse svolgono.

Le donne di questi quadri rappresentano il fulcro di una società che ancora, purtroppo, presenta una forte cultura misogina con la quale cresce i suoi figli. Alcuni di quei figli, tanti, troppi, arrivano ad infierire sulle donne a tal punto da giungere a brutalizzarle e persino ucciderle. In Italia ogni 3 giorni si compie un femminicidio. Protagonisti di questi femminicidi sono in prevalenza ex partner, o comunque uomini con i quali le vittime avevano avuto una relazione sentimentale.

Ringraziamo questa pittrice che proprio in prossimità della “Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne” ci mostra delle donne al lavoro serene e lontane da soprusi e violenza. Così come dovrebbe essere in ogni società civile o che si fregia di essere tale. (F.L.)

7 thoughts on “I Venerdì della Pittura: “Bella Panettiera” e “Lavoro Quotidiano” di Giusy Martinico

  1. Ma che belle qst opere.. Sembra di vivere dal vivo i nst mestieri quotidiani… Bravissima Giusy Martinico

  2. Belle queste due opere che rappresentano i vecchi mestieri femminili e che offrono la possibilità di rivalutare la storia come patrimonio culturale. Complimenti alla pittrice!

  3. Anche questa volta, Giusy sì è cimentata con figure umane, e per la precisione, con donne, ritraendole mentre svolgono serenamente mansioni domestiche, riportandoci, in questo modo, al passato, con la sua consueta delicatezza nostalgica.

  4. Queste opere, permettetemi di dissentire care lettrici, non ci riportano a mansioni domestiche del passato, ancora oggi infatti stendiamo i panni e molte di noi ancora fanno il pane in casa. Le figure femminili protagoniste delle opere della pittrice trasmettono la concretezza di gesti quotidiani svolti con la serenità di chi è tranquilla, questo è il punto focale, secondo me. Ma la tranquillità, per le donne, non è un fatto scontato…

  5. Bellissime queste due opere che rappresentano il lavoro quotidiano della donna Complimenti alla pittrice Giusy

  6. Molto Brava La Nostra Giusy, Anche Questi Due Dipinti Esulano Dal Genere Che La Contraddistingue , Ma Cio’ Non Toglie Certo Merito Alla Sua Accertata Bravura . Sono Davvero Molto Bene Dipinti , ed in Tutte e Due Le Scene , Sembra Proprio Vedere Le Due Protagoniste Muoversi Nella Scena . Davvero Una Bravura Non Comune a Tutti i Pittori. Che Brava .

  7. Dico la verità non vedo l’ora che venga il venerdì per ammirare i due quadri di cui ci omaggia la bravissima pittrice Giusy Martinico. Prendiamo il primo, la panettiera, in un quadro così piccolo ho calcolato che sono dipinti circa 16 particolari che riempiono di bellezza gli occhi di chi ammira l’opera dell’artista.il secondo è un bellismo incrocio tra un colore giallo e uno celeste con una bellissima casalinga che stende i panni, non la scopro certo io la bravura professionale e serietà della pittrice Giusy Martinico a cui le dedico questa frase di A. Sughi “il lavoro del pittore non finisce con un suo quadro ma finisce negli occhi di chi lo guarda”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.