I Giovedì della Poesia: “Sempre Bambino” di Vincenzo Alfredo Insolera

SEMPRE BAMBINO

Come scorre la vita.
Rivo mansueto di bosco incantato.
Limpiezza di acqua tra sassi lucenti.
Balenio di sole e trasparenza di giochi.
O fragoroso torrente.
Frastornato di pietre sonanti.
Tormento di ombre.
Buio di luna.

Gioventù e bellezza.
Vecchiaia e tristezza.

Forse basta bagnarsi le dita.
Trovare frescura e sollievo.
Immergere i piedi nell’acqua.
Tornare sempre bambino.

Vincenzo Alfredo Insolera nasce a Lentini nel giugno 1953. Consegue la maturità classica e la laurea in Scienze Biologiche. Esercita le professioni di erborista, nutrizionista, naturopata, iridologo, aromaterapeuta. È stato conferenziere per conto di famose multinazionali.  I suoi interessi sono stati e sono molteplici: recitazione e regia teatrale, scenografia e sceneggiatura, pittura e fotografia, musica. Ha costituito cooperative di lavoro ed associazioni culturali ed ha avuto l’opportunità di conoscere e confrontarsi con artisti e personalità di fama nazionale ed internazionale. Costante nella sua vita è, comunque, la scrittura; scrive, infatti, dall’età di tredici anni e non ha mai smesso. Il suo severo senso di autocritica non gli ha permesso la pubblicazione dei suoi lavori, pur tanti; soltanto dopo più di cinquanta anni sono maturati in lui il coraggio e la voglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.