Ultime

I Benefici Del Cucito Per La Salute

Pin It

 

 

I Benefici Del Cucito Per La Salute
Cucire è un’attività divertente e rilassante, oltre a essere davvero pratica perché permette di realizzare tante piccole creazioni, così come abiti e lavoretti fai da te. Vediamo In questa breve guida quali sono i 7 benefici del cucito per la tua salute e come puoi sfruttare questa passione a tuo vantaggio. Per ulteriori suggerimenti e idee sul cucito, visita: https://www.etichettanome.it/blog/

Cucire fa bene al buonumore
Cucire migliora lo stato generale di benessere del proprio organismo e anche mentale, perché rilascia gli ormoni del rilassamento e della felicità. Un’ora di cucito al giorno ti permette di raggiungere positività, allegria e buonumore grazie al rilascio della serotonina. Un po’ come quando ti prendi un po’ di tempo per fare una bella passeggiata rilassante in solitudine.

Cucire è rilassante
I movimenti ripetuti che si svolgono con le mani generano la cosiddetta risposta di rilassamento. Si tratta di movimenti lenti, ripetuti, regolari, che fanno bene alla salute perché rilassano, regolano la pressione e la circolazione sanguigna. Forse non lo sai, ma cucire può essere assimilato a un’ attività di meditazione ed estremamente rilassante proprio come lo Yoga che fai in palestra. Se quindi pensi di essere un po’ stressata oppure un po’ agitata, seguire un corso di cucito anche solo per imparare le prime basi ti farà riacquistare in breve tempo tranquillità e lucidità. Provare per credere!

Cucire fa bene ai bimbi
Come tutte le attività manuali, anche il cucito è una vera e propria arte da apprendere anche per i bambini, perché migliora le capacità manuali, la coordinazione tra l’occhio, il cervello e le mani, e aiuta a imparare a fare le cose con calma, in modo sequenziale per ottenere un obiettivo. Attraverso lo sviluppo di questo tipo di attività manuale, i bambini imparano a restare concentrati, a sviluppare le loro capacità, e a capire che possono realizzare qualcosa con le loro mani. Non c’è niente di più bello che vedere le loro facce soddisfatte quando avranno fatto qualcosa da soli con un semplice ago e filo!

Cucire migliora la concentrazione
Nel mondo d’oggi, dove tutto si svolge in fretta e si è abituati a fare più cose contemporaneamente, l’attività del cucito è una di quelle poche cose che costringono a restare concentrati, lucidi, e calmi. Per questo motivo, cucire è un’attività davvero fondamentale per mantenere o per sviluppare la concentrazione, permettendo di svuotare la mente dai pensieri che normalmente la affollano e che ci impediscono di concentrarci su di una cosa alla volta. Cucire aiuta ad essere pazienti, concentrati, e permette di raggiungere l’equilibrio psicofisico.

Cucire migliora l’autostima
Anche se a prima vista può sembrare un attività noiosa, la capacità e la soddisfazione di realizzare qualcosa con le proprie mani sono un vero e proprio toccasana per l’autostima e la fiducia in se stessi. Cucire qualcosa da soli e soprattutto poterlo indossare, o meglio ancora, poterlo regalare, è una vera e propria carezza per il nostro ego e ci permette di capire che possiamo ottenere quello che vogliamo grazie ai nostri sforzi. A volte, basta un semplice copricapo cucito con le proprie mani che ci sta bene per cambiare completamente la giornata!

Cucire mantiene ricordi e tradizioni
Cucire è un’attività che fino a pochi anni fa era molto presente nelle nostre case, ed era svolta dalle mamme e dalle nonne spesso insieme a tutta la famiglia. Imparare i segreti del cucito da una nonna o da una parente anziana della propria famiglia è un modo per mantenere vivi i ricordi, gli affetti familiari, per tramandare le proprie tradizioni e per fare qualcosa tutti insieme. E poi, cucire insieme alle persone della nostra famiglia è un modo anche per dimostrare l’affetto reciproco, e per approfittarne per scambiarsi delle storie, dei racconti per stare tutti insieme in un momento di armonia.

 Cucire sviluppa la pazienza
Cucire è un’attività molto utile, soprattutto per chi non ha pazienza, perché già il semplice fatto di dover disfare e rifare tutto da capo fino a quando non si è soddisfatti è un tipo di processo che insegna la pazienza, la calma e la tranquillità. Cucire quindi insegna a coltivare la pazienza, e ci permette di avere la consapevolezza che fare le cose con calma è il modo migliore per ottenerle.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*