Genova: 17 Marzo- Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie

Genova: 17 Marzo- Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie

 La primavera è la stagione della rinascita dopo i torpori e i freddi dell’inverno; da 16 anni l’Associazione Libera – associazioni, nomi e numeri contro le mafie, sceglie il primo giorno di primavera per celebrare la giornata Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti di tutte le mafie.

Libera sceglie questo giorno per simboleggiare la rinascita della speranza nella lotta contro il male dei mali dell’Italia: le mafie e le criminalità organizzate. Lo fa organizzando la Giornata della Memoria, celebrandola ogni anno in una città italiana diversa: quest’anno tocca a Genova, scelta perché strategica “porta d’Europa” ma sempre più spesso oggetto dei peggiori traffici mafiosi, dal traffico di droga a quello di esseri umani.

La manifestazione si terrà sabato 17 marzo: la partenza del corteo è prevista per le 9.30 in piazza Vittoria con arrivo a Piazza Caricamento, zona Porto Antico.

Come ogni anno, all’arrivo del corteo in piazza e a conclusione della manifestazione verranno letti gli oltre 900 nomi delle vittime innocenti delle mafie, dalla prima, Emanuele Notarbartolo nel 1893, all’ultima, Vincenzo Liguori, nel 2011.

 

Nel pomeriggio sono previsti dei seminari e degli spettacoli teatrali organizzati dall’Associazione Libera e da Avviso Pubblico, per partecipare ai quali, però, è necessaria la prenotazione: http://ricerca.libera.it/limesurvey/index.php?sid=93294&newtest=Y&lang=it

 Per chiunque fosse interessato a partecipare dalla Toscana, al link http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/6066  tutti i dettagli relativi alle partenze in pullman, organizzate da molte provincie.

 Grazia D’Onofrio

Nelle foto da sinistra: La strage di Via D’amelio e la strage di Capaci

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*