Ultime

In Francia sono nati i distributori di racconti gratuiti

Le storie vengono stampate su dei foglietti simili a scontrini.

Pin It

 

 

 

 

La maggior parte delle persone che devono aspettare l’arrivo del proprio convoglio alla stazione, è provato, che passano quel tempo di attesa stando chini sul loro telefono fino all’ultimo momento, perché poi sono obbligati a riporre lo smartphone per salire sul treno o sul tram; per questo sono stati installati dei distributori automatici di racconti nelle stazioni francesi. Questo esperimento aveva già avuto successo un anno fa, quando il servizio era stato introdotto in prova nella stazione di Grenoble, ma adesso il progetto è stato esteso anche a 24 stazioni della rete ferroviaria francese, che si sono dotati di distributori automatici che, al posto di vendere cibo o bibite, regalano storie.
La casa editrice Short Édition, in collaborazione con il sindaco della città di Grenoble, ha deciso di installare sulle banchine della metropolitana dei distributori di racconti gratuiti, erogati in base al tempo di attesa del treno; infatti, ogni distributore è provvisto di tre tasti che offrono storie che richiedono da uno, tre a cinque minuti di lettura. Ovviamente l’idea riprende quella dei distributori di snack, prodotti che solitamente vengono consumati durante i tempi morti; così come possono esserlo le storie, che vengono stampate su dei foglietti simili a scontrini. Le storie vengono selezionate casualmente e gli autori di quest’ultime sono anonimi, ma, come ha dichiarato il direttore della sturtup, Grenoble Short Edition, che ha concepito l’idea, sono 5.000, se non più, gli scrittori coinvolti in questo progetto che, fino ad ora, hanno dato la disponibilità per 100.000 racconti.
Dai distributori possono essere “prodotte”: anteprime, estratti, racconti famosi, inediti, tutte queste e tante altre tipologie di scritto che, non solo diffondono cultura e costituiscono un buon passatempo, ma con questo servizio viene data anche la possibilità alle case editrici di usufruire di questo progetto a cui migliaia di persone attingono giornalmente.
Questo programma ha avuto un riscontro positivo fin da subito, e alcuni personaggi famosi si sono mossi per promuovere l’idea, come ad esempio il regista del “Padrino”, Francis Ford Coppola, che ha installato uno di questi distributori automatici nel suo bar a San Francisco, il Café Zoetrope e ha realizzato un video promozionale per far conoscere il servizio in tutto il mondo.

Ilaria Filippini
Fonte: tpi.it

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*