Ultime

L’angolo della poesia: “Foglie” di Giuliano Iusco

Pin It

Per questo appuntamento settimanale con la poesia vi proponiamo un nuovo e promettente autore: Giuliano Iusco.

L’opera che abbiamo scelto si intitola Foglie: sono versi che parlano di un amore finito e che hanno un sapore autunnale ma,  visti i temporali e le bufere di vento che hanno colpito in questi giorni varie zone d’Italia, non suonano poi tanto fuori stagione.

Giuliano ha iniziato a scrivere poesie di recente, non si ritiene un esperto, ma ha voglia di condividere pensieri ed emozioni: se volete seguire il suo esempio, mandateci i vostri versi a  ilmiogiornale@infinito.it, in un file rtf, doc o pdf, contenente anche una vostra breve biografia ed eventualmente accompagnato da una vostra foto.

Ed ora buona lettura!

Foglie


Se non sapessi,

riderei.

Se non sapessi,

ti amerei.

Ti amo

ma non rido.

Passato e futuro,

presente…

so come funziona.

Foglie dello stesso ramo,

siamo stati verdi.

Non lasciarmi cadere.

Nubi dello stesso cielo,

siamo stati vento.

Non lasciarmi volare.

Rinascerei e ti amerei ancora.

So come funziona.

Siamo stati tutto

e siamo stati niente.

Siamo stati storia.

Non lasciarmi morire.

 

Foto di Michele Porcu

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*