Ultime

FIRENZE: SERATE DI MUSICA POPOLARE AL FLOWER DAL 14 AL 26 AGOSTO

Oggi nello spazio estivo con vista sulla città Maurizio Sazio e gli ‘Ncurunati interpretano canti celebri, citazioni di prosa, colonne sonore, in un viaggio nel Mediterraneo e oltre Il secondo appuntamento è fissato per sabato 25 con lo spettacolo dedicato a Rosa Balistreri

Pin It

 

 

La canzone popolare italiana e le atmosfere del Sud del Paese protagoniste delle prossime serate al Flower al Piazzale, lo spazio dell’Estate Fiorentina all’ombra del David di Michelangelo, con vista sulla città. Stasera, martedì 14 agosto, Maurizio Sazio e gli ‘Ncurunati portano in scena uno spettacolo tra musica e teatro, intitolato “Dell’Amore e Altri Miti”, viaggio tra le regioni d’Italia con incursioni nell’area mediterranea e Oltreoceano, connesse alla tradizione dell’italico belcanto (ore 21, ingresso libero).

Maurizio Sazio alla voce, Max Jacob alla chitarra classica acustica, Gianni dall’Orto a chitarra e cori, Nicola Pedroni alle percussioni e Lisa Lazzarini alla regia e allestimenti, alterneranno canzoni celebri e brevi citazioni di prosa per parlare della molteplicità del sentimento amoroso. Canti tratti da colonne sonore di film, da grandi autori italiani, dagli anonimi siciliani e pugliesi, in un’alternanza di colori ed emozioni: tra i brani in scaletta Te vurria vasa (Russo), Era de maggio (Di Giacomo), Stranizza d’amuri (Battiato), Canzone per te (Endrigo), Che cosa sono le nuvole (Pasolini/Modugno) Sinno me moro (Germi/Ferri), Canzone Arrabbiata (Melato), Virrineddra(anonimo siciliano).

Il gruppo ‘Ncurunati nasce a Firenze nel 2007 ed è composto da Maurizio Sazio, unico siciliano del gruppo, cantante e attore formatosi alla “Bottega teatrale” di Vittorio Gassman, il tedesco Max Jacob, voce e chitarra classica acustica, e il fiorentino polistrumentista attore-autore Gionni Dall’Orto. Gli ‘Ncurunati hanno diffuso le canzoni popolari siciliane in tutta Italia e all’estero: dal Messico alla Costa Rica, da San Francisco in California a Rio de Janeiro in Brasile.

La settimana del Flower al Piazzale prosegue con i concerti del ciclo “Artisti di strada” giovedì 16 agosto alle ore 20 con Maurizio Piccioli Duo (Jazz e blues), venerdì 17 agosto alle ore 21 con David Vaggelli (folk, pop USA/UK), sabato 18 agosto alle ore 20 con Beatriz Oyarzabal Duo (musica classica/rinascimentale). Tutti i concerti sono a ingresso libero.

 

 

 

Sabato 25 agosto, invece, tornano Maurizio Sazio e gli ‘Ncurunati per lo spettacolo musical-teatrale “Ballata in Rosa”, omaggio a Rosa Balistreri, racconto simbolico sulla Sicilia nella forma del Cuntu dei cantastorie ed esortazione alla cura e alla difesa dell’identità territoriale e culturale. Tra le fonti di ispirazione dello spettacolo Alberto Favara, musicologo che ha permesso il recupero di centinaia di canti, ballate, abbanniatine della tradizione siciliana per la maggior parte di autori anonimi, raccolte nel Corpus di Musiche Popolari Siciliane edito a cura di Ottavio Tiby. Molti si questi canti sono poi stai ripresi musicati e interpretati da vari artisti tra i quali spicca: Rosa Balistreri.

Chiude la settimana, domenica 26 agosto, un nuovo appuntamento con Sunday Night Jazz: sul palco del Flower ci saranno Fabio Morgera (tromba), Michelangelo Scandroglio (contrabbasso), Michele Andriola (batteria) e Francesco Zampini (chitarra). Ingresso libero, ore 21.

Ufficio Stampa PS Comunicazione

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*