Firenze: Necropoli romana sorge da tramvia

Firenze: Necropoli romana sorge da tramvia

 

 

 

Risalgono al Primo Secolo  dopo Cristo le vestigia di un’antica necropoli, nella quale sono state ritrovate salme intatte arse secondo il “Bustum” l’antico rito romano. Il ritrovamento è emerso dagli scavi archeologici effettuati per le nuove linee della tramvia fiorentina.

A spiegarlo, durante la presentazione della kermesse Tourisma a Firenze, il soprintendente Andrea Pessina e l’archeologa Monica Salvini.
L’area dei ritrovamenti, ha detto Salvini “è molto vasta, e si estende dagli spazi intorno all’attuale stazione ferroviaria, in via Valfonda alla parte più a nord, arrivando a lambire i viali”. Sotto via Valfonda è stata ritrovata una salma intera, risalente al 1 secolo dopo Cristo, con un ricco corredo. Ed anche tra viale Redi e viale Belfiore gli scavi hanno consentito di riportare altre salme pressoché intatte. Altri ritrovamenti anche in piazza Adua dove sono emersi i resti di “un grande locale, con enormi orci”, e “in piazza dell’Unità, parti di una domus, poi probabilmente trasformata in laboratorio artigianale”.

Fonte: Ansa

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*