Firenze: Musica dal mondo e arte dal Quartiere all’Anconella Garden tra concerti, mostre fotografiche e attività nel verde

Ogni giorno un appuntamento diverso per vivere il parco di Firenze Sud, grazie alla programmazione culturale di Diramazioni Festival e il contributo attivo delle associazioni del territorio
Ingresso libero, accesso da via di Villamagna 39/d

Il ponte di San Giovanni si vive nel verde: musica live, attività all’aperto e mostre d’arte è il programma del lungo weekend di Anconella Garden, spazio dell’Estate Fiorentina all’interno del parco di Firenze Sud, che per tutta l’estate propone ogni giorno un appuntamento diverso per riprendersi gli spazi all’aperto e la socialità, grazie alla programmazione culturale di Diramazioni Festival (ingresso libero, accesso da via di Villamagna 39/d).

Venerdì 25 giugno alle ore 20 sul palco di Anconella Garden sale F.A. Trio con Valerio Morelli alla chitarra, Alfredo Zallocco alle tastiere, Jacopo Torricelli alla batteria, musicisti di estrazioni diverse, uniti da una collaborazione ventennale, capaci di spaziare tra jazz, blues e fusion, senza dimenticare un sano “rock drive”, per un repertorio a base di brani originali e arrangiamenti pop. Segue “La Ripartenza”, concerto-sonorizzazione per l’inaugurazione ufficiale della mostra fotografica di Luigi Conte, che ha immortalato il parco dell’Anconella durante la scorsa estate.

Sabato 26 giugno ancora musica live conil concerto Swing n’ Jamaica, brani della tradizione giamaicana suonati dalla formazione guidata da Maurizio Piccioli (dalle ore 20). Nella stessa giornata l’area di Anconella Garden sarà allestita con le installazioni artistiche interattive di Sara Del Bene.

Ogni giorno, dalle ore 16.00 fino a tarda serata, sarà inoltre possibile fare una sosta al punto ristoro di Anconella Garden. Tra le proposte gli aperitivi alcolici e analcolici creati ad hoc dai bartender, accompagnati da hummus, guacamole e tacos, best seller nelle passate stagioni. Il menu della cena si presenta ancora più ricco: oltre ai grandi classici come frittura di pesce, hamburger e pizza, quest’anno lo chef Alexandro Sala e il suo staff proporranno primi piatti freschi – linguine alle vongole, paccheri zucchine e burrata – secondi più sostanziosi – filetto di branzino dello chef, pollo kaarage – e alternative veg come la Quinoa in salsa Giapponese, oltre a tante crudité di verdure con cui combattere la calura estiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.