Firenze: 8 > 26 settembre 2020 al Teatro di Rifredi “Walking Thérapie” Psico-Camminata urbana con Luca Avagliano e Gregor y Eve

Il Teatro di Rifredi si rimette in marcia con lo spettacolo evento che ha segnato l’estate negli ultimi due anni: Walking Thérapie, la psico-camminata urbana ideata per il Festival di Avignone da Nicolas Buysse, Fabrice Murgia e Fabio Zenoni, tre estrosi teatranti belgi. L’edizione italiana dello spettacolo, prodotto da Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi, è curata da  Angelo Savelli.

Immersi nella scenografia del centro storico di Firenze, dall’8 al 26 settembre Gregory Eve e Luca Avagliano condurranno gli spettatori/pazienti in una passeggiata urbana che ha come scopo terapeutico di liberarli dal loro individualismo e dai loro pudori nel rapportarsi al mondo esterno… peccato che proprio uno dei due conduttori, ex paziente ora guarito, proposto dal terapeuta/santone come esempio della riuscita del suo metodo psicofisico, subisca nell’arco della camminata un’inarrestabile involuzione che lo porterà dallo smarrimento al tracollo personale e della terapia.

Alla stazione di partenza, il Quinoa-Zap (vicolo Santa Maria Maggiore 1), gli spettatori (max 40 a percorso) verranno muniti di sgabelli retrattili e di potenti cuffie che li isoleranno dal mondo che li circonda per farli entrare in una dimensione parallela in cui ascolteranno solo le parole e i suoni manipolati dal terapeuta demiurgo. Ogni angolo di strada, ogni finestra, ogni persona incontrata, ogni piccolo evento accidentale può diventare l’oggetto – divertente o imbarazzante – dello sproloquio del terapeuta e del malessere dell’assistente.

Walking Thérapie

Dall’8 al 26 settembre (dal martedì al sabato ore 21) partenza dal  Quinoa-Zap (vicolo Santa Maria Maggiore 1, – angolo via De’ Vecchietti); gli spettatori dovranno essere muniti di mascherina, documento di identità, borse non ingombranti, scarpe comode. Si consiglia di arrivare al punto di ritrovo tra le 20.30 e le 20.50 per il ritiro delle cuffie.

I biglietti (€ 12 con prevendita obbligatoria) sono acquistabili sul Circuito Ticket One www.ticketone.it

PER INFORMAZIONI 055/422.03.61 –  www.toscanateatro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*