Ultime

Esclusiva: Palermo e le donne del “Se non ora quando?”

Pin It

Oggi San Faustino è la festa dei single, grande festa per coloro che hanno scelto di non “accompagnarsi”, ieri festa grande invece per tutte le coppie che hanno festeggiato il giorno dedicato a San Valentino.

Il giorno “festivo” che bisognerebbe ricordare con più attenzione e riflessione di questi ultimi giorni è il Se non ora quando day, giornata dedicata a tutte quelle donne che hanno voluto dire basta a questo governo che strumentalizza la figura femminile e la rende ancora più indegna dei tempi in cui la donna non era nemmeno considerata essere umano pensante. Si è parlato di una manifestazione di massa che è partita dalle donne di sinistra, dalle vere donne intellettuali, ma che ha coinvolto uomini e donne di ogni “fazione” politica. C’è chi ha affermato che le donne che si sono mobilitate per le strade di tutta Italia sono molto di meno di quelle che sono contente di questo governo e che non si sentono sminuite dai comportamenti del premier. Bisognerebbe che facessero davvero una manifestazione per verificare realmente questo “anomalo” dato. Ma non è questa la cosa importante da evidenziare. Il fatto evidente è che donne e uomini sono stanchi di vedere al potere veline, letterine, showgirls, e assistere a festini dove professionisti e politici sperperano denaro, mentre c’è gente che non riesce ad arrivare a fine mese con lo stipendio. C’è chi dice che non c’è niente di nuovo, che i politici sono tutti uguali, che solo ora sono stati scoperti gli altarini, ma se anche questo fosse vero, ben venga. Ora che conosciamo la verità rifiutiamola, boicottiamo una situazione che ormai sta portando il paese al degrado più totale. Gli italiani sono stanchi di essere sbeffeggiati dal resto dell’Europa e del mondo.

Complimenti, quindi a tutte quelle donne che hanno riempito vie e piazze italiane con le loro urla, i loro slogan , la loro protesta.

Da Milano a Catania le donne si sono incamminate in un viaggio virtuale che sperano diventi reale nel prossimo futuro.

Noi della redazione de Il Mio Giornale che abbiamo come obiettivo primario quello di dare voce a chi non ne ha, ci siamo prodigati di pubblicare nei giorni scorsi la notizia della manifestazione svoltasi in Toscana. Oggi, vogliamo proporvi le immagini di quello che è successo a Palermo durante il Se non ora quando day svoltosi nel capoluogo siciliano. Il fotoreporter Francesco Candela, introdottosi tra la folla ha, infatti, immortalato i momenti più salienti del corteo palermitano.

Il reportage completo lo trovate su: https://www.ilmiogiornale.org/reportage/se-non-ora-quando/

Giusy Chiello

Redattrice giusy.chiello@ilmiogiornale.org

Foto: Francesco Candela

Elaborazione grafica: Elda News

Pin It

1 Commento su Esclusiva: Palermo e le donne del “Se non ora quando?”

  1. Viva le donne!!!!
    bell’articolo
    bellissime foto

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*