Ultime

Esce “Black Revised”, nuovo album del Project-TO

A meno di un anno dagli apprezzamenti internazionali del debutto "The White Side, The Black Side", lo sperimentatore sonoro Riccardo Mazza e la fotografa/videomaker Laura Pol cambiano pelle: una versione completamente rivisitata in chiave techno sperimentale dei brani tratti da "The Black Side", supportata da un live audio-visual più dark e immersivo che ha già fatto tappa ad ottobre al Blah Blah, al Torino Graphic Days e al Gravity Records.

Pin It

Logo Project-ToIl Project-TO passa al lato oscuro. Lo sperimentatore sonoro Riccardo Mazza e la fotografa/videomaker Laura Pol tornano infatti con il nuovo lavoro Black Revised, in uscita il 9 novembre. Si tratta dell’evoluzione dell’apprezzato esordio The White Side, The Black Side, oggetto di numerosi plausi da parte di stampa e web del settore sia in Italia che all’estero (Rockerilla, Rumore, Il Mucchio, BlowUp, Tg2Rai, Vents Mag, Skope Mag solo per citarne alcuni) e di cui mantiene l’identità artistica legata al concetto di dualità rivisto in chiave più intimistica.

L’idea generale è quella di un progetto che si evolve in una direzione più elettronica e sperimentale post-contemporanea, che mette insieme diverse arti visive e musica elettronica. Il genere di riferimento non è più tanto quello dei Chemical Brothers e del Big Beat, ma quello techno-ambient experimental di numi tutelari come Bjork, Aphex Twin, Arca, Moderat e Oneohtrix Point Never. La direzione è più underground, anche durante i live che diventano vere performance artistiche declinabili in luoghi non convenzionali come musei, gallerie d’arte o location esclusive anche con pochissimi posti selezionatissimi.

 

New video-single Black Revised I Hope:

 

“Abbiamo intitolato l’album Black Revised in modo da dichiarare l’evoluzione del progetto verso la direzione del lato oscuro.” – afferma il deus ex machina Riccardo Mazza. “Porta infatti gli stessi titoli del lato black del debutto con Black Revised come suffisso proprio per sottolineare il passaggio alla metamorfosi artistica. È un album di transizione, in preparazione poi di quello nuovo vero e proprio che prevediamo di far uscire la prossima estate.”

Per i brani, suonati interamente dal vivo con il massiccio apporto di sintetizzatori analogici, è stato creato appositamente un nuovo show audio-visual più dark e immersivo già ammirato in un triplice prestigioso appuntamento torinese al Blah Blah (10 ottobre), al Torino Graphic Days (12 ottobre) e allo shop di Gravity Records (20 ottobre).

L’album è pubblicato in vinile 12” in tiratura limitata ed è parte di un progetto sperimentale più ampio di Project-TO che si propone di realizzare lavori in cui i membri di un collettivo possano esprimere il proprio linguaggio artistico individuale nel contesto di eventi in cui la performance ne amplifica il risultato emozionale. Durante il live verrà eseguito in tempo reale anche il visual che nasce da una ricerca fotografica di Laura Pol sul concetto di spazio e di tempo e che trasporterà l’ascoltatore in una dimensione ipnotica.

 

Project-TO

“Black Revised”

Genere: electronic / techno-ambient / experimental

Label: A21 Productions

Distribuzione/Edizioni: Machiavelli Music Publishing

Release date: 09/11/2017

Tracklist:

  1. Black Revised I Hope
  2. Black Revised Sign of the Earth
  3. Black Revised Look Further
  4. Black Revised Rebirth
  5. Black Revised Ya-Ho
  6. Black Revised Roger

 

Live https://vimeo.com/224686587/b47b2a3a1b

Fanpage https://www.facebook.com/projectto

 

Project-TO: nasce da un’idea di Riccardo Mazza (compositore, docente presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, artista multimediale specializzato nella ricerca sonora sperimentale e nell’interactive design) e la fotografa e videomaker Laura Pol. E’ un progetto “autoriale” di musica elettronica e visual che si sviluppa dall’interazione di elementi puramente elettronici con composizioni originali eseguite dal vivo insieme agli elementi visivi anch’essi eseguiti in tempo reale durante il live set. Un progetto in continua evoluzione che trasforma lo spazio in cui vive, generando performance live differenti ad ogni esibizione. Dopo l’esordio big beat/dark ambient del 2016 “The White Side, The Black Side”, oggetto di numerosi apprezzamenti da parte della stampa di settore sia italiana che internazionale (Rockerilla, Rumore, BlowUp, VentsMag, SkopeMag tra i tanti) e protagonista su palchi prestigiosi (Blah Blah, Hiroshima Mon Amour, Verona In Love, Seeyousound Festival), il 9 novembre 2017 esce la seconda fatica “Black Revised”, dominata da toni più oscuri e underground su cui si stagliano atmosfere techno-ambient experimental.

 

 

Fonte Ufficio stampa Blob Agency

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*