Ultime

Erasmus in Spagna: 5 cose da sapere prima di partire

Pin It

 

 

 

Sapevate che l’Italia è uno dei Paesi con il maggior numero di studenti che ricevono una borsa di studio Erasmus? E tra questi una delle mete più ambite per questa meravigliosa esperienza all’estero è la Spagna. Prima di intraprendere questo nuovo percorso in una terra affascinante come la Spagna, è giusto informarsi su ciò che ci aspetta dando un’occhiata anche a questa guida Erasmus. Ma quali sono le cose da sapere prima di partire per la splendida Spagna in occasione dell’Erasmus?

La lingua

Lo spagnolo è una delle lingue più parlate al mondo. Più di 400 milioni di persone al mondo lo parlano, e 21 paesi lo riconoscono come lingua ufficiale. Padroneggiare due o tre lingue è diventato indispensabile per trovare un lavoro e, purtroppo, seguire un corso di lingua spagnola in Italia non è sufficiente per ottenere un livello che solo la pratica quotidiana può garantire. Affrontare l’Erasmus in Spagna vuol dire imparare la lingua sul campo, immergendosi nella cultura del Paese.

La mentalità

Viaggiare amplifica i nostri orizzonti e farlo con un’esperienza Erasmus in Spagna ancor di più. Scoprire nuove culture e tradizioni ed imparare a convivere con le differenze aiuta ad aprire la mente, diventare più flessibili, qualità molto ricercate sul mercato del lavoro. L’Erasmus, inoltre, dà l’opportunità di conoscere nuove persone, costruire amicizie e creare un network e una rete di relazioni. In questo la Spagna è praticamente imbattibile visto che si tratta di un Paese ricco di persone aperte mentalmente, pronte a intraprender nuove relazioni di qualsiasi genere che non potranno che fare bene al nostro percorso di studi oltre che personale.

Il costo

Trascorrere un periodo fuori dall’Italia richiede un certo sforzo dal punto di vista economico. La Spagna, però, è meno costosa dell’Italia, la vita quotidiana costa meno e in generale i prezzi sono sempre più bassi, dal cibo alle sigarette. Grazie a tutti questi vantaggi, la Spagna si posiziona prima nella classifica di gradimento degli studenti europei, che ne fanno la destinazione più scelta per fare l’Erasmus.

Il clima

Il clima in Spagna è uno dei principali motivi che spingono tanti studenti ad optare per questo paese per l’esperienza Erasmus. Giornate lunghe e soleggiate tutto l’anno in tutta la Spagna: un vero sogno.

La cultura

La Spagna è un paese ricco di cultura. Musei, parchi, castelli e palazzi reali. L’incontro tra arte cristiana, ebraica e araba vi incanterà, trasportandovi in un mondo magico e pieno di storia. Non lasciatevi spaventare dalla grandezza dei musei nazionali. Inoltre, cosa da non sottovalutare, la maggior parte offre ingressi gratuiti per gli studenti o in alcune fasce orarie.

Insomma, si tratta di un posto meraviglioso dove trascorrere il periodo d’Erasmus in maniera costruttiva e senza troppe differenze con l’Italia per quanto riguarda stili di vita e cultura in generale.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*