Empoli: ultimi appuntamenti della rassegna per ragazzi “Dire, Fare, Teatrare”

Empoli: ultimi appuntamenti della rassegna per ragazzi “Dire, Fare, Teatrare”

Comune di Empoli
EMPOLI: “DIRE, FARE, TEATRARE” VA IN SCENA ‘IN MEZZO AL MARE’ E ‘BIT&BOLD’
Giovedì 26 dicembre 2013 e lunedì 6 gennaio 2014. E per tutti i bambini ‘buoni’ c’è la befana che li aspetta

Ultimi appuntamenti con il teatro ragazzi, la rassegna Dire, Fare, Teatrare promossa da Fondazione Toscana Spettacolo, Regione Toscana, Comune di Empoli e da Giallo Mare Minimal Teatro. Come da tradizione, giovedì 26 dicembre 2013 alle 16.30, sala Il Momento di Empoli, lo spettacolo del Natale che quest’anno verrà proposto dalla Compagnia Stilema-Unoteatro ‘In mezzo al mare’ mentre lunedì 6 gennaio 2014 l’appuntamento è con la nonna più simpatica e speciale, amata da tutti i bambini ed anche dai più grandi: la Befana.
Per l’occasione il 6 gennaio 2014 andrà in scena lo spettacolo ‘Bit&Bold e il racconto di Biancaneve’ della Compagnia Giallo Mare Minimal Teatro e se i bambini e le bambine saranno stati buoni, la Befana farà loro trovare tanti dolcetti e qualche sorpresa.
Trama degli spettacoli. ‘In mezzo al mare’: siamo tutti in mezzo al mare. La scena evoca un mare, è tutto coperto da un telo azzurro. Entra nuotando un personaggio, potrebbe essere un naufrago della vita quotidiana, si è ritrovato lì, in mezzo al mare, non spiega come ci sia arrivato e dove stia andando. Sta aspettando una nave che lo raccolga e lo porti a terra, chissà quando arriverà? Intanto cerca di tenersi a galla con i differenti oggetti che di volta in volta compaiono in scena, evocando alcuni episodi di vita quotidiana visti con gli occhi di un “immaginario” proprio del bambino. Il nostro personaggio riuscirà a raggiungere la sua nave e a riposare, forse solo dopo aver imparato a rimanere a galla.
‘Bit&Bold e il racconto di Biancaneve’: Bit è un programma – personaggio animato, gestito grazie ad un guanto-mouse che gli conferisce il movimento. Bit non è un video, un’animazione grafica ma un personaggio che vive in real time, capace di interagire con altri interpreti e con la platea. Un attore con il corpo fatto di pixel, assolutamente originale in un contesto teatrale. Bit non è una semplice proiezione un mero sfondo scenografico, ma un vero protagonista dello spettacolo. Un attor giovanissimo visto che è un programma neonato! Bit infatti, anche per scelta grafica e sonora, è un personaggio bambino che, in scena, interagisce con il suo partner a lui inversamente proporzionale cioè umano e adulto. Bit ed il suo servo di scena in carne ed ossa giocano al confronto fra differenti punti di vista ed immaginari. Un gioco di teatro nel teatro dove l’arcinota storia di Biancaneve offre la possibilità di far scontrare differenti modi di raccontare. Bit, sfruttando le sue caratteristiche, utilizza uno stile molto libero, magari divenendo, in un sol colpo, tutti e sette i nani, mentre l’altro, con un corpo tutt’altro che virtuale, gli arranca dietro per non perdere il filo della storia che amerebbe invece raccontare, per rima e per segno, senza troppi imprevisti.
Il biglietto per ogni singolo spettacolo è di 4.50 euro. La vendita dei biglietti sarà effettuata il giorno stesso dello spettacolo presso il botteghino della sala Il Momento, via del Giglio 59, Empoli. Per informazioni 0571/81629-83758, numero cellulare 3355945440, info@giallomare.it. Da gennaio 2014 ‘Dire, Fare, Teatrare’ diventa palcoscenico di spettacoli rivolti alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado che si terranno al teatro Shalom di Empoli, via Busoni, 24.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*