Due serate di danza al Teatro di Rifredi a Firenze

Due serate di danza al Teatro di Rifredi a Firenze

TEATRO DI RIFREDI

In scena al Teatro di Rifredi due serate di danza presentate dalla Scuola del Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolini, la compagnia di danza residente a Rifredi.

Martedì 2 dicembre alle ore 21,  Antitesi il Gruppo di ricerca e sperimentazione coreografica della Scuola presenta Peter Pan l’isola che non c’è  di Arianna Benedetti, coreografa che lavora costantemente nell’interconnessione e nella contaminazione dei linguaggi della danza contemporanea.

Mercoledì 3 dicembre alle ore 21 in scena Contemporary Dance Re-Generation Il Graffio progetto che nasce per offrire a giovani coreografi emergenti la possibilità di misurare le proprie capacità autoriali confrontandosi con giovani danzatori di formazione accademica e contemporanea.

martedì 2 dicembre

(ore 21:00)

COMPAGNIA ANTITESI

Gruppo di ricerca e sperimentazione coreografica diretto da

Arianna Benedetti e prodotto dalla Scuola del BallettO di Toscana

PETER PAN “L’ISOLA CHE NON C’È”

liberamente ispirato a “Peter Pan: the story of Peter and Wendy”

di James Matthew Barrie

drammaturgia e coreografia Arianna Benedetti

danzatori: Beatrice Cardone, Roberto Doveri, Veronica Lillo, David Lopardo, Luca Lupi,

Aisha Narciso, Paolo Piancastelli, Caterina Politi e Serena Zaccagnini.

musiche Jon Hopkins e Fryderyk Chopin

un momento dello spettacolo di danza Peter PanGiovinezza e gioia cristallina, questo è Peter Pan: pura prospettiva, sogno e magia. E Neverland – l’isola che non c’è – il suo regno, il luogo metafisico dove un uomo può rifugiarsi in qualsiasi stagione della vita. In questo lavoro Arianna Benedetti, forte della sua esperienza e studio sulle tecniche di contaminazione nei vari linguaggi della danza contemporanea, esprime una coreografia articolata che si sviluppa e si anima in un intreccio di movimento e azione che trovano un riflesso del tutto naturale nella musica, vibrazioni contemporanee e futuristiche della musica elettronica, in un contesto che è però armonia e suggestione, sogno e volontà insieme.

Il Gruppo di sperimentazione e ricerca “Antitesi” è nato nel 1996 per la direzione artistica di Arianna Benedetti, coreografa che lavora costantemente nell’interconnessione e, soprattutto, nella contaminazione dei linguaggi della danza contemporanea. Il gruppo oggi opera ed è prodotto dalla Scuola del Balletto di Toscana.

mercoledì 3 dicembre

(ore 21:00)

SCUOLA DEL BALLETTO DI TOSCANA diretta da Cristina Bozzolini presenta

Contemporary Dance Re-Generation

IL GRAFFIO

Gruppo Anticorpi XL / BdT

“prove d’autore”

coreografie di Tiziana Bolfe Briaschi, Masako Matsushita, Maristella Tanzi,

e coreografie dei Docenti della Scuola del Balletto di Toscana  Arianna Benedetti, Daniele Cervino, Giulia Molinari, Angela Placanica

Questa sequenza di performance costituisce un primo debutto sulla scena dello spettacolo di danza di un nuovo, impegnativo programma biennale di alta formazione professionale e di produzione artistica, in un’area di ricerca e sperimentazione di molteplici e diversi linguaggi della danza contemporanea, attivato dalla Scuola del Balletto di Toscana, a partire dall’anno accademico 2014/2015.

Re-generation come progettualità e come “mission” per una scelta di campo, nella galassia delle forme espressive infinite, molte abusive e autoreferenziali, che hanno invaso la specificità della danza contemporanea, confondendone i tratti identitari essenziali, lo spessore del suo patrimonio tecnico, la piena autonomia della suo forza comunicativa come metalinguaggio strutturato, in dinamica espansione ma all’interno di un propria grammatica e sintassi non prescindibili.

Peter Pan martedì 2 dicembre ore 21

Il graffio mercoledì 3 dicembre ore 21

Per info: 055/4220361 –  www.toscanateatro.it

Biglietti: intero € 14-ridotto € 12-

Teatro di Rifredi Via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze

Ufficio Stampa Cristina Banchetti

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*