Ultime

Donazione di organi: incontro all’Università della terza età di Quartu S. Elena

Venerdì la Prometeo Aitf Onlus sarà presente all’Università della terza età di Quartu S. Elena per informare sui trapianti e promuovere la donazione di organi.

Pin It

incontro su donazione di organi all'Università della terza età di QuartuVenerdì 12 gennaio 2018 l’associazione di trapiantati Prometeo Aitf Onlus farà visita, per la prima volta, a un’Università della terza età, in particolare a quella di Quartu S. Elena. Il motivo per cui l’associazione ha deciso di allargare la platea di studenti su cui tradizionalmente incentra la sua attività di sensibilizzazione è che è ancora poco diffusa la consapevolezza che anche le persone anziane possono donare gli organi e che, anzi, è sempre più alto il numero di donatori over 75. In Sardegna, per esempio, nel 2016 ben 11 donatori sui 48 effettivi (ossia dei quali è stato prelevato almeno un organo) avevano un’età superiore ai 75 anni e il più anziano ne aveva addirittura 91; inoltre, sono stati 21 i donatori della fascia di età tra 56 e 75 anni. Una tendenza che presumibilmente si è mantenuta nel 2017, per il quale, però, non sono ancora disponibili i dati definitivi e ufficiali.

L’incontro di venerdì, con inizio alle ore 17.00, prevede l’intervento di operatori sanitari del Centro regionale trapianti (CRT) e dei Centri trapianti dell’ospedale “G. Brotzu” di Cagliari, che parleranno di tutti gli aspetti connessi al processo che dalla donazione di organi di una persona deceduta o vivente porta al trapianto e, quindi, alla rinascita di un paziente malato. Come si viva da trapiantato, invece, sarà soprattutto compito dei volontari della Prometeo raccontarlo.

A fine incontro, inoltre, l’associazione distribuirà ai presenti materiali informativi utili per approfondire le informazioni apprese.

 

Fonte Ufficio comunicazione Prometeo AITF Onlus

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*