Ultime

Domani al via una eccezionale edizione di Mugello da Fiaba

Numeri eccezionali per una quarta edizione tra novità, conferme, grandi nomi e….tanti sogni

Pin It

Numeri da favola….anzi da Fiaba! Sono quelli della quarta edizione di Mugello da Fiaba, unico e originale festival di letteratura, teatro, musica, creatività ed arti varie per bambini e ragazzi in programma a Villa Pecori Giraldi a Borgo San Lorenzo dall’8 al 13 maggio prossimi. Numeri importanti quelli dell’edizione 2018, che vede già numerosi sold out, sia nei laboratori di Fuoriclasse, in programma nei primi giorni, di manifestazione, sia nel torneo di Quidditch, autentica novità che ha colpito la fantasia di bambini ed adulti. Come tante e suggestive sono le foto inviate su Instagram per il concorso creato quest’anno.

Tema conduttore di questa quarta edizione sarà Al mio bel Castello, costruiamo il domani. Un doppio percorso, ideale e concreto, che nasce da un sogno, quello di far diventare Villa Pecori Giraldi il polo culturale del Mugello. Dunque spazio alla più classica letteratura con gli immancabili castelli delle fiabe, ai quali si affiancheranno castelli di carta, di sabbia, di parole e di note. L’evento prevede un ricco calendario di appuntamenti altamente formativi per bambini e ragazzi, con la Villa, già sede del Museo della Manifattura Chini, che aprirà ogni stanza ed ogni spazio alle tante iniziative previste durante tutte le giornate del festival: si va dal teatro per ragazzi, agli incontri con autori famosi, dai concerti alle performance di danza e tanti laboratori creativi di arti varie. L’ingresso gratuito e la varietà dell’offerta culturale proposta fanno della manifestazione un polo di attrazione per famiglie del Mugello, del territorio fiorentino e di tutta la Toscana. Confermata la collaborazione con le scuole di ogni ordine e grado del Mugello e non solo. Oltre che fruitori del Festival gli studenti saranno anche operatori. Grazie ad un accordo con l’Istituto “Chino Chini”, gli studenti del corso di servizi socio sanitari presteranno servizio di accoglienza ai visitatori e opereranno all’interno del Fuoriclasse con una serie di laboratori rivolti alle scuole dell’infanzia. Inoltre, gli studenti della Scuola secondaria di primo grado di Borgo San Lorenzo propongono una serie di spettacoli dedicati ai Lorena, nell’ambito della Festa della Toscana.

Tra i grandi nomi, in ambito letteratura per bambini, presenti quest’anno, Giulia Orecchia, una delle più quotate illustratrici italiane, autrice di numerosi volumi per bambini tra cui le due favole di Andrea Camilleri, Barbara Cantini autrice Mondadori, ideatrice del celebre personaggio Mortina, Dario Cestaro, il noto “ingegnere della carta” famoso per i suoi libri “costruiti”. A grande richiesta torna Fabrizio Silei, autore de “Il Maestro” albo illustrato edito da Orecchio Acerbo dedicato a Don Lorenzo Milani, priore di Barbiana, di cui nel 2017 il Mugello ha ricordato i 50 anni dalla morte. Novità dell’edizione 2018, la Ravensburger Italia partner di Mugello da Fiaba con uno spazio gioco dedicato e tornei di puzzle e gioco libero. Mentre due giornate saranno dedicate ai magici mattoncini di Lego. Tra i tanti eventi che si susseguiranno in un programma vastissimo, i saggi della scuola comunale di musica di Borgo San Lorenzo; il teatro, anche a cena, con la Compagnia Il Piccolo e Teatro Idea; due libri della collana Mugellodafiabalab, presentati proprio in occasione dell’evento, ovvero “Al mio bel castello” e “La Principessa mille puzzette ed altre storie dal Castello”.

Ufficio stampa Mugello da fiaba

 

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*