Ultime

Domani a Prato il pianista Roberto Cacciapaglia

Pin It

PRG

PRATO ESTATE 2013

 

Cacciapaglia e il potere del suono

Il pianista milanese a Prato Estate 2013

 

ROBERTO CACCIAPAGLIA

Lunedì 15 luglio 2013 – ore 21,30

Anfiteatro Centro Pecci – viale della Repubblica, 277 – Prato

Posto unico: 10 euro

Prevendite Box Office www.boxol.it (tel 055210804) – Ticket One www.ticketone.it (tel. 892 101)

Info www.bitconcerti.it – www.pratoestate.it

Quarant’anni di carriera vissuti sul filo della sperimentazione e del pop colto. Dalla computer music al sodalizio con Franco Battiato, dalle esperienze sinfoniche alla lunga carriera solistica…  Pianista e compositore, Roberto Cacciapaglia approda lunedì 15 luglio all’Anfiteatro del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato – ore 21,30, biglietto posto unico 10 euro, prevendite Box Office www.boxol.it (tel 055 210804) e Ticket One www.ticketone.it (tel. 892 101) – nell’ambito di Prato Estate 2013.

Il concerto, per piano solo, è un’antologica dei tre album registrati con la Royal Philharmonic Orchestra: “Quarto tempo”, “Canone degli Spazi” e “Ten Directions”.

Protagonista della scena musicale internazionale più innovativa, Roberto Cacciapaglia ha condotto una ricerca sui “poteri del suono” – “… un’emozione che giunge fino alla nostra profondità”, come spiega il musicista milanese – affrontando negli anni diversi temi: dalla classicità alla sperimentazione elettronica, volgendo nella direzione di un’arte senza confini, al di là delle divisioni. La sua musica trae ispirazione da queste esperienze e passa attraverso l’emozione più che da regole e strutture.

Tra le tante attività è di questi giorni l’annuncio che Cacciapaglia condurrà nei prossimi mesi a Milano un laboratorio formativo dedicato a interpreti, pianisti e cantanti, compositori e cantautori in ambito classico e pop/rock ed elettronico per preparare uno spazio personale dove far crescere e sviluppare le proprie idee fino alla realizzazione di un CD professionale (info www.educationalmusicacademy.com).

 

————————- . ————————-

Roberto Cacciapaglia si è diplomato in composizione presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, dove ha studiato anche direzione d’orchestra e musica elettronica. Muove i primi passi allo studio di Fonologia della Rai e negli stessi anni collabora con il CNR di Pisa, in particolare sull’impiego del computer in campo musicale.

Inizia l’attività di musicista come session man, nel gruppo di Franco Battiato. Nel 1974 esce il primo album “Sonanze”, pubblicato da Rolf Ulrich Kaiser, editore della casa discografica tedesca OHR: un lavoro ambizioso, per quegli anni, costruito su orchestra, coro e musica elettronica, usando un linguaggio che si avvicina alla musica cosmica tedesca. Con questo disco entra in contatto con altri gruppi attivi nella sfera sperimentale mitteleuropea come Popol Vuh, Tangerine Dream, Wallestein, Dieter Darks.

Per lungo tempo si occupa di musica e danze sacre volgendo una ricerca sui poteri del suono. La musica è infatti ispirata da queste esperienze e non si basa su delle regole, ma attraversa tutti gli stati dell’emozione umana. Nelle sue opere usa spesso testi sacri tratti dal Qoelet, dalla Bibbia, dai Veda e dalle Upanishad, riuscendo a comporre un lavoro che si distacca profondamente da tutto ciò che è materiale.

Un repertorio variegato a cui ha attinto anche la pubblicità, per la colonna sonora di numerosi spot.

 

Info spettacolo

tel 055.667566 – 0574.1835021 – www.bitconcerti.itwww.pratoestate.it

Biglietto posto unico

10 euro

Prevendite

Box Office www.boxol.it (tel 055 210804)

Ticket One www.ticketone.it (tel. 892 101)

Ufficio stampa Prg: Marco Mannucci
mannucci@dada.it

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*