Domani a Firenze l’incontro “ForUmando – Costruire la Partecipazione”

Giovedì 11 luglio 2013

ore 20:00

Caffè Fabbricotti – Villa Fabbricotti

Via Vittorio Emanuele II

 

Costruire la Partecipazione”

 

All’incontro interverranno:

Cristina Giachi – Assessore Politiche Giovanili, Comune di Firenze

Daniela Mori – Associazione Cuore si Scioglie Unicoop Firenze

Marzio Fatucchi – Corriere della Sera

Lorenzo Zino – Presidente Scuola di Psicoanalisi Critica

 

Giovedì 11 Luglio alle ore 20:00 presso il Caffè Fabbricotti (via Vittorio Emanuele II) avrà luogo il primo incontro pubblico firmato “ForUmando dal titolo Costruire la Partecipazione”. Interverranno nel dibattito Cristina Giachi, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Firenze, Daniela Mori dell’Associazione “il Cuore si Scioglie”, Marzio Fatucchi del Corriere della Sera e Lorenzo Zino, Presidente della Scuola di Psicoanalisi Critica.

La partecipazione sarà qui dibattuta non come un concetto astratto o una dote innata, ma come una disciplina da imparare e costruire lungo un percorso formativo.

L’intento dell’incontro sarà proprio discutere e proporre iniziative per incentivare e incoraggiare una maggiore presenza del cittadino ed in particolare dei giovani, nella società e nella città di Firenze.

In un mondo frenetico come quello odierno, dove la formazione è spesso intesa unicamente come uno sforzo necessario a trovare un lavoro, l’importanza di una formazione che passa dalla partecipazione e che non sia solo tecnica o teorica viene talvolta dimenticata.

Per questo nell’ambito di ForUmando si parlerà di esperienze varie, come un viaggio di sette giorni in Calabria per conoscere la realtà delle terre confiscate alla mafia. Oppure la cooperazione per lo sviluppo vissuta di persona in Camerun. Tutte esperienze che possono aiutare a formare la consapevolezza di un individuo rispetto al mondo circostante.

«Incertezza, disoccupazione, precarietà e frustrazione: di fronte alle tante crisi del nostro tempo perdiamo interesse in ciò che avviene nel mondo, nel nostro paese e perfino nella nostra città – afferma il team di ForUmando -. Come  primo  tema  di  dibattito  avremmo potuto sceglierne uno più vendibile, come “Esistono ancora destra e sinistra?”. Ma proprio perché questo nostro percorso è all’inizio, abbiamo voluto sottolineare la nostra idea più importante, ovvero iniziare a partecipare».

ForUmando sarà in definitiva un luogo d’incontro e confronto, scevro da pregiudizi e senza ideologie da difendere, aperto a  chiunque voglia esprimere le proprie idee, per informarsi di  più sui temi della nostra comunità e per contribuire al cambiamento sostenibile di Firenze.

 

* * * * * * *

 

E’ indispensabile coltivare fin da giovani una propria coscienza sociale e civica, essere curiosi e interessarsi ai problemi che ci circondano. In una sola parola PARTECIPARE!

Partecipare significa cercare di migliorare noi stessi, migliorare la nostra comunità, e quindi la nostra vita quotidiana.

 

Con questo spirito, da giovedì 11 luglio, ForUmando inizierà a lavorare in città, con la città e per la città.

 

ForUmando è un forum di incontri che si rivolge ai giovani fiorentini

ForUmando non è una perdita di tempo

ForUmando non vuole solo discutere, ma fare proposte

ForUmando è aperto a chiunque, studenti e lavoratori, idealisti e scettici, italiani, stranieri e “cittadini del mondo”

Se vuoi una Firenze “meglio”, questa è la tua occasione

 

Info su: http://www.forumando.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*