Ultime

Raccontonweb: “Diversamente mogli” di Marcella Onnis

Pin It

Oggi pubblichiamo un altro racconto della nostra Marcella Onnis, ma vi ricordiamo che anche voi potete alimentare con i vostri brani questa rubrica: vi basterà seguire le poche indicazioni del regolamento di Raccontonweb.

 

Diversamente mogli

La moglie del chirurgo veste firmata e gira tutta ingioiellata.
La moglie del professore veste sbarazzina e ad impreziosirla ha il suo sorriso.

La moglie del chirurgo si alza con comodo, ha la rumena che le porta avanti la casa, ma si dice sempre indaffarata.
La moglie del professore si sveglia sempre prima del marito e gli prepara la colazione, lavora fuori e dentro casa, ma mai che la si senta dire “Sono stanca”.

La moglie del chirurgo, da quando lui è divenuto primario, se ne va in giro impettita e sfoggia i successi del marito come fossero medaglie da lei vinte sul campo.
La moglie del professore arrossisce ogni volta che qualcuno loda l’autorevolezza del suo consorte e se fosse meno modesta, qualche volta le spiacerebbe essere considerata solo “la moglie del professore”.

La moglie del chirurgo agli eventi mondani intrattiene relazioni anche per conto del marito, che l’aria da pesce fuor d’acqua la perde solo in sala operatoria.
La moglie del professore, quando assiste alle sue conferenze, si sistema sempre in un angolo, visibile solo a chi la conosce e in ogni caso a lui, che guardandola si sentirà più sicuro.

La moglie del chirurgo dice a tutti di amare follemente il proprio consorte e qualche volta lo dice anche a lui.
La moglie del professore e suo marito raramente si dicono “Ti amo”, perché il loro amore l’hanno allevato con sguardi e sorrisi.

La moglie del chirurgo non sa che dire della moglie del professore perché l’ha incontrata solo una volta, tempo fa, ma non l’è rimasta impressa.
La moglie del professore prova, invece, un po’ di pena per la moglie di quel bravo chirurgo che ha incontrato solo una volta, tempo fa.

Pin It

2 Commenti su Raccontonweb: “Diversamente mogli” di Marcella Onnis

  1. brava Marcella
    COMPLIMENTI per il tuo racconto molto interessante e istruttivo…

  2. Marcella Onnis // 9 Dicembre 2013 a 17:30 //

    Grazie! L’osservazione della realtà insegna!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*