Disponibile il nuovo numero degli Annali di Critica d’Arte

Disponibile il nuovo numero degli Annali di Critica d’Arte

Disponibile il  volume X (2014) della prestigiosa rivista di storiografia artistica diretta da Gianni Carlo Sciolla, edita da CB Edizioni

Da John Ruskin ai pittori della II Guerra Mondiale nel nuovo numero degli Annali di Critica d’Arte

Tanti gli approfondimenti in questa edizione della pubblicazione, che esce con

i “Quaderni dei seminari” dedicati a Lionello Venturi


copertina del decimo volume degli Annali di critica d'arteCome lavoravano alcuni pittori tedeschi e italiani nel periodo della II Guerra Mondiale e quanto le condizioni in cui venivano ad operare determinavano le interpretazioni, le scelte stilistiche insieme di questo tragico avvenimento? Oppure, nella sua esperienza didattica John Ruskin sosteneva che il “disegno”, non era semplicemente un mezzo espressivo, ma un intimo veicolo di comunicazione del pensiero e di conoscenza; quindi un fondamentale strumento formativo, etico e simbolico, capace di governare l’esperienza visiva.

Sono queste alcune delle curiosità nel nuovo numero degli Annali di Critica d’Arte, la prestigiosa rivista di storiografia artistica diretta da Gianni Carlo Sciolla (presidente della SISCA, Società Italiana di Storia della Critica d’Arte) edita da CB Edizioni.

Questa edizione della rivista accoglie Il nuovo numero di «Annali di Critica d’Arte» si apre con un saggio di Wolfgang Öttingen, Obiettivi e metodi della nuova scienza dell’arte (1888), in cui lo studioso sviluppa linee metodologiche per lo studio della storia artistica.

La sezione Ricerche sulle fonti contiene contributi che spaziano dal XVII al XIX  seguono articoli dedicati ad Argomenti di critica d’arte dell’Ottocento e del Novecento una sezione sui dossier delle riviste d’arte che raccoglie un serrato profilo critico della rivista «Miscellanea d’arte» (1903) e una sezione dedicata alla Storia del museo, delle istituzioni, delle tecniche artistiche e della recezione.

Chiude la rivista l’ultima parte, della traduzione del saggio di Heinrich Wölfflin dal titolo Considerazioni sulla storia dell’arte.

Con gli Annali di Critica d’Arte esce anche la rivista “Quaderni dei seminari”. Il numero è dedicato alla pubblicazione di un seminario organizzato per il cinquantenario della morte di Lionello Venturi (1885-1961), svoltosi presso l’Università per Stranieri di Perugia (dicembre 2011).

Lionello Venturi è stato uno dei pochi docenti universitari che si rifiutò di prestare giuramento di fedeltà al fascismo, subendo le conseguenze dell’immediata perdita della cattedra detenuta presso l’ateneo torinese e di un lungo esilio prima in Francia e poi negli Stati Uniti.

Nonostante ciò Lionello Venturi si pone, accanto a Roberto Longhi, a capo delle due principali scuole che per tutta la seconda metà del Novecento hanno connotato la ricerca storico-artistica in Italia. Rientrato in Italia, dopo l’esilio, seppe offrire alle giovani generazioni, più di ogni altro docente universitario nel campo della storia dell’arte, quelle aperture internazionali imprescindibili per uscire da un più che ventennale isolamento culturale e metodologico.

Il volume raccoglie, attraverso la viva voce degli esperti, la complessità del pensiero di Venturi restituendocene un profilo vivo e quanto mai attuale.

 

Annali di Critica d’Arte (X, 2014) contiene saggi e contributi di:

Adriano Amendola, Lorenzo Carletti, Cristina Galassi, Donata Levi, Ilaria Miarelli Mariani, Paolo Pastres, Enrico Perotto, Lia Pinna Pintor Bertini, Vittore Pizzone, Gianni Carlo Sciolla, Paul Tucker.

Annali di Critica d’Arte 2014 – Quaderni dei seminari contiene saggi e contributi di:

Cecilia Braschi, Michela Bassu, Cristina Galassi, Alessandro Masi, Maria Passaro,

Gianni Carlo Sciolla, Stefano Valeri, Antonio Vannugli, Alessandro Zuccari.

 

 

Ufficio Stampa CB Edizioni – Agenzia Freelance Siena

Sonia Corsi

Elena Giovenco

info@agfreelance.it; www.agfreelance.it; facebook Agenzia Freelance; twitter AgFreelanceNews

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*