Diciannovenne americano ucciso dal commando israeliano

Diciannovenne americano ucciso dal commando israeliano

 

Un cittadino statunitense che viveva in Turchia è tra le 9 persone uccise durante l’attacco da parte del commando israeliano alla nave di aiuti diretta alla striscia di Gaza, la “Freedom Flotilla”. Fonti ufficiali dichiarano che la vittima è stata identificata: si tratta di Furkan Dogan, 19 anni,  turco-americano. Secondo l’Anatolian News Agency, dal risultato dell’autopsia risulta che il ragazzo è stato colpito da una distanza molto ravvicinata, con 4 proiettili alla testa e uno nel petto. Dogan studiava scienze sociali alle scuole superiori, a Kayseri, nella Turchia centrale. Nato a Troy, N.Y., si era trasferito in Turchia all’età di 2 anni. è stato sepolto sabato 4 giugno nella sua città. Il corpo di Dogan è stato riportato in Turchia insieme agli altri 8, tutti dinazionalità turca, che erano a bordo della Mavi. Marmara.

Per quanto ancora dovremmo assistere a scempi del genere?

Giusy Chiello

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*