Ultime

Da Verdi a Rossini con la Camerata de’ Bardi a Borgo San Lorenzo (FI)

Pin It

Da Verdi a Rossini con la Camerata de’ Bardi

Da Rigoletto alla Petite Messe Solennelle per ricordare il 70° anniversario del bombardamento borghigano

locandina della Petite Messe SolennelleDopo l’apertura della seconda Stagione Lirico-Sinfonica al Teatro Giotto di Borgo San Lorenzo, affidata al Rigoletto, secondo capolavoro della trilogia popolare verdiana, inserito nei festeggiamenti della Regione per la Festa della Toscana 2014, la Camerata de’ Bardi si prepara al ricordo del 70° anniversario del bombardamento borghigiano, il 30 dicembre 2014.

Il numeroso pubblico presente al Teatro Giotto per le recite del Rigoletto ha apprezzato e salutato con ben oltre dieci minuti di scroscianti applausi e interminabili ovazioni tutti gli artisti impegnati, dalle voci soliste di Alvaro Lozano (Rigoletto) – per la sua eccezionale, drammatica interpretazione del ruolo principale – di Laura Andreini (Gilda) – delicata e commuovente figlia del gobbo – di Davide Righeschi (il Duca di Mantova) – intraprendente e presuntuoso conquistatore dal timbro verdiano – a quelle dei validissimi e apprezzati comprimari – Simone Simoni (Sparafucile), Milena Pericoli (Maddalena), Eva Mabellini (Giovanna), Alessandro Petrucelli (il Conte di Monterone), Lorenzo Nincheri (Marullo), Maurizio Marchini (Matteo Borsa), Alberto Scaltriti (il Conte di Ceprano) – alla sezione maschile della Corale “Santa Cecilia 1909” – musicalmente impeccabile in tutti i numerosi interventi al fianco dei solisti – all’Orchestra “Camerata de’ Bardi” – costituita da ben 26 giovanissimi professori d’orchestra che, dalla buca del Giotto e dalle due barcacce (dove erano collocate le percussioni) –  che ha sostenuto le voci soliste e il coro, liberandosi in una potenza sonora all’altezza del capolavoro verdiano, sotto la concertazione e la direzione del M° Andrea Sardi, una trentenne bacchetta che ha tenuto testa alle numerose realtà del teatro d’opera, creando quelle magiche sinergie che solo un’attenta lettura della partitura può dare.

Un grandissimo plauso ha salutato il regista Andrea Cecchi, il corpo di ballo e tutto lo staff della Compagnia delle Formiche che, calandosi nel libretto di Francesco Maria Piave, ha perfettamente dato voce registica all’intera opera.

Tutte le istituzioni presenti in sala, il Sindaco Paolo Omoboni, l’Assessore alla Cultura Cristina Becchi, il Capitano dei Carabinieri della Stazione di Borgo San Lorenzo, il Presidente dell’Autodromo del Mugello Paolo Poli, il Presidente della Banca del Mugello – Credito Cooperativo Paolo Ruffini, hanno contribuito a rendere speciale questa serata mugellana di inaugurazione perchè «Borgo è anche questo… Tre ore di puro talento, una serata di grande cultura, una serata straordinaria», come ha affermato Cristina Becchi, la giovane Assessore della neo Giunta borghigiana.

E lo spettacolo deve continuare, The show must go on cantava Freddy Mercury, così da Giuseppe Verdi e il suo Rigoletto del 1851, si arriverà a Gioachino Rossini con la sua Petite Messe Solennelle del 1863.

La Petite Messe Solennelle riunirà tutti i 6 i soci fondatori della Camerata de’ Bardi – Silvia Mazzoni, Gianni Mini, Andrea Sardi, Angelo Paolo De Lucia, Sabrina e Roberta Landi Malavolti – impegnati nelle diverse sfaccettature dell’organizzazione dell’evento.

Il M° Andrea Sardi guiderà due ensemble corali – la sua Corale “Santa Cecilia 1909” e l’Ensemble vocale “Capriccio Armonico” preparato dal M° Gianni Mini,nel quale canterà anche Angelo Paolo De Lucia -, quattro voci soliste – Sabrina Bessi (soprano), Silvia Mazzoni (contralto), Carlo Messeri (tenore), Alessandro Calamai (basso) – e l’ensemble strumentale – formato da Eugenio Milazzo e Sonia Perini ai pianoforti e Alessandro Ratoci (altro borghigiano di fama internazionale nel campo della composizione e della musica contemporanea) all’armonium.

Lo scenario del 30 dicembre 2014 sarà quello della Pieve di San Lorenzo, concessa dal pievano-musicista Don Maurizio Tagliaferri, già orchestrale della Camerata de’ Bardi nei programmi sinfonici dello scorso anno.

L’esecuzione avrà inizio alle ore 21.00.

Sabrina e Roberta Landi Malavolti saranno impegnate, sabato 27 dicembre 2014, sempre alle ore 21.00, nella Saletta comunale “Pio La Torre”, nella guida all’ascolto della Petite Messe Solennelle. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti coloro che desiderano conoscere e apprezzare più a fondo la composizione rossiniana, l’ultimo capolavoro della vecchiaia, per dirla usando le parole del compositore pesarese.

Da lunedì 15 dicembre 2014 sarà possibile prenotare i posti a sedere presso la Biblioteca Comunale di Borgo San Lorenzo, negli orari 9.30-13 e 15.30-19, oppure scrivendo a associazione.cameratadebardi@gmail.com o chiamando i numeri 3475894311 (Sabrina), 3487389532 (Roberta).

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*