Cultura, tradizioni e gastronomia in una domenica bagherese

Cultura, tradizioni e gastronomia in una domenica bagherese

Una domenica all’insegna delle tradizioni e della cultura, quella del 5 dicembre a Bagheria (Pa), grazie anche ad una giornata di sole invernale che ha portato tanti partecipanti alle manifestazioni “Villa Valguarnera insieme” e al “Festival dei sapori”.

Numerosissimi i visitatori a Villa Valguarnera, oltre 5mila nell’arco di 5 ore. Molti bagheresi ma anche tanti “stranieri” che si sono addentrati  nella storica villa appartenente alla nobile famiglia degli Alliata.

Musica e degustazioni hanno fatto da contorno a quella che era la vera protagonista, la villa, o meglio la sua corte, un panorama che lasciava immaginare la magnificenza di un tempo, dell’edificio storico e del giardino che lo circonda.

Donna Vittoria Alliata insieme all’amministrazione comunale ha fatto da padrona di casa, accogliendo tutti i visitatori in compagnia del sindaco e dell’assessore al turismo, che si sono ripromessi di ricreare una situazione analoga al più presto.

Durante la manifestazione l’assessore Tornatore e Vittoria Alliata si sono lanciati in un’improvvisata e applaudita danza che ha coinvolto molti partecipanti, che si sono allontanati dalla villa solo un’ora dopo la chiusura ufficiale della manifestazione.

Mentre a Villa Valguarnera si assisteva a spettacoli danzanti e a giovani fotografi che cercavano di immortalare i momenti focali dell’evento e le parti più belle dello scenario, per poter vincere il concorso dedicato all’evento stesso, in corso Butera oltre 25 stand ospitavano leccornie sicule, salumi, formaggi, e tanta coloratissima frutta biologica, per l’iniziativa del festival dei sapori, coordinata dall’assessorato alle Attività produttive, Pietro Pagano.

I bagheresi ed i visitatori venuti dalle altre città hanno apprezzato le proposte e sono tutti tornati a casa con qualche acquisto per il prossimo Natale. Sicuramente un modo per riunire bagheresi e non intorno a quel patrimonio che i giovani di oggi forse non conoscono bene quanto dovrebbero: cultura, tradizioni popolari e cibo buono.

 

 

 

 

 

 

 

Giusy Chiello

Redattrice- giusy.chiello@ilmiogiornale.org

Foto: Elisa Martorana e Stefano Lo Voi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*