Ultime

Contratto leasing: come riconoscere quando è irregolare

Pin It

 

 

 

A chi non è capitato, almeno una volta nella vita, di avere la necessità di accedere un leasing per l’acquisto di un’auto o di un macchinario utile allo svolgimento della propria attività? Ma che cos’è un leasing? E’ una forma di finanziamento, ma possiamo più semplicemente chiamarlo prestito, che in cambio del pagamento di una rata periodica offre l’opportunità di acquistare un bene acquisendone la proprietà al termine del contratto dietro pagamento di una quota prefissata, inferiore al valore di mercato del bene (riscatto del leasing). Purtroppo, anche il leasing  non è esente da irregolarità e anomalie bancarie. Come possiamo riconoscere quando un contratto leasing è irregolare? Da soli, risulta piuttosto difficile, ma fortunatamente, esistono realtà come  GMB Finance  , assistendo nel dialogo con i mediatori finanziari in caso di anomalie contrattuali o problemi di pagamento.

Il problema non è assolutamente da sottovalutare, come molti potrebbero pensare, perché è stato calcolato che in media due leasing su tre risultano irregolari per pubblicità ingannevole,  con un Tasso Leasing indicato irregolare.
Le banche incassano svariate migliaia di euro su tutti i leasing accesi dai propri clienti senza che questi se ne rendano conto. Molti agenti che lavorano nel settore da anni hanno calcolato che da 120mila euro di interessi di leasing pagati se ne potrebbero ricevere indietro ben 80mila. Il  consiglio più saggio che si possa dare ai possessori di un contratto leasing, è di rivolgersi  ad un’azienda specializzata  nell’analisi delle irregolarità bancarie.
Sapevate che si potrebbe avere diritto alla restituzione degli interessi pagati in eccesso, alla rivalutazione degli interessi già corrisposti od ad una riduzione dei canoni futuri?
In definitiva, per scoprire e difendervi dalle anomalie bancarie rivolgetevi prima possibile ad un’azienda specializzata come la GMBFinance.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*