Ultime

“Quando c’erano i matti”: incontro ad Arezzo

Martedì 5 aprile 2016 primo incontro degli storici italiani su psichiatria, antipsichiatria e memoria manicomiale nel Novecento.

Pin It

incontro ad Arezzo dal titolo Quando c’erano i mattiQuando c’erano i matti. Psichiatria e antipsichiatria tra storia e memoria. Il direttore della Fondazione Mario Tobino, Marco Natalizi, partecipa, insieme allo storico Renzo Sabbatini, martedì 5 aprile, al primo incontro degli storici italiani sulla memoria manicomiale nel Novecento.

Una giornata di studi organizzata ad Arezzo dall’Università di Siena – Dipartimento di Scienze della Formazione, Umane e della Comunicazione Interculturale, grazie a Massimo Baioni e Massimo Bucciantini, e che ha il contributo dalla Fondazione Mario Tobino.

L’incontro si articola in due momenti: la discussione dei materiali inerenti il manicomio di Arezzo e le presentazioni del libro di John Foot, “La «Repubblica dei matti». Franco Basaglia e la psichiatria radicale in Italia, 1961-1978”, e del numero monografico della rivista “Memoria e Ricerca”, “Spazi manicomiali nel Novecento”, a cura di Maddalena Carli e Vinzia Fiorino.

Discutono con gli autori: Stefano Brogi, Marco Natalizi, Caterina Pesci e Renzo Sabbatini.

 

Il programma completo.

Dalle 9,30 alle 13 è previsto “Il laboratorio aretino. Riflessioni e testimonianze”, con i saluti di Loretta Fabbri, Tiziana Nisini e Giampiero Cesari e il coordinamento di Massimo Bucciantini; la proiezione del filmato “L’Ospedale neuropsichiatrico di Arezzo negli anni della direzione Pirella”, di John Foot (Università di Bristol); gli interventi e le testimonianze di Francesca Bianchi, Cesare Bondioli, Silvia Calamai, Paolo Martini, Claudio Melacarne, Paolo Nascimbeni e Paolo Serra; le considerazioni conclusive del direttore di “Collana 180”, Pelle Dell’Acqua; la visita all’archivio storico dell’ospedale.

Dalle 14,30 alle 18 il programma si incentra sulle Istituzioni manicomiali tra Italia ed Europa e, con il coordinamento di Massimo Baioni, prevede: “Tra le carte dell’archivio”, di Stefania Gherardi, Lucilla Gigli e Patrizia Montani; la presentazione dei volumi “La «Repubblica dei matti». Franco Basaglia e la psichiatria radicale in Italia, 1961-1978”, di John Foot (Feltrinelli, 2014), e “Spazi manicomiali nel Novecento”, a cura di Maddalena Carli e Vinzia Fiorino (“Memoria e Ricerca”, n. 47, 2014).

Per informazioni: www.fondazionemariotobino.it

 

Fonte Fondazione Mario Tobino

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*