Categoria: Dico la mia

Perché leggere “Gli amanti fiamminghi” di Paolo Maurensig
Articolo

Perché leggere “Gli amanti fiamminghi” di Paolo Maurensig

Paolo Maurensig è, senz’ombra di dubbio, uno degli scrittori italiani contemporanei di maggior talento: abile quanto Gide a scandagliare l’animo umano, mettendone a nudo le debolezze, soprattutto morali; bravo come pochi a creare suspense e a tenere viva la tensione fino all’ultima riga, anche senza scrivere veri e propri noir. È, infatti, una costante dei...

La politica dei numeri sterili ed il giardino autogestito.
Articolo

La politica dei numeri sterili ed il giardino autogestito.

Noi italiani abbiamo un rapporto curioso con la matematica: test e sondaggi dicono che in questa materia siamo per la maggioranza asini, però tutti – a quanto pare – adoriamo i numeri. Le cifre sono per noi come degli dei: le adoriamo, le agogniamo, le osserviamo con timore reverenziale. Questo che si parli di share...

Perché leggere “L’amore non fa per me” di Federica Bosco
Articolo

Perché leggere “L’amore non fa per me” di Federica Bosco

Quando si adotta una nuova pratica salutista (tipo mangiare sano, camminare molto, fare sport, smettere di fumare o, secondo una certa scuola di pensiero, fare sesso regolarmente) c’è sempre il rischio che la buona volontà si perda per strada prima che quella pratica diventi abitudine. Per scongiurare questo rischio, dunque, coloro che, grazie a Mi...

Perché leggere “Mi piaci da morire” di Federica Bosco
Articolo

Perché leggere “Mi piaci da morire” di Federica Bosco

In questi tempi di crisi generica, generale e generalizzata, c’è particolarmente bisogno di valvole di sfogo e l’unica che sappia essere, al contempo, liberatoria e costruttiva è la leggerezza. Badate bene: leggerezza, non banalità, stupidità o semplice demenzialità. Leggero è quell’atteggiamento mentale per cui la vita nel suo complesso – sia la rosa che le...

Il futuro della specialità
Articolo

Il futuro della specialità

Che il ministro Brunetta sappia come far parlare di sé è fuor dubbio, così com’è evidente che sia molto bravo a seminar zizzania: dopo aver messo in contrapposizione i lavoratori del settore privato ed i dipendenti pubblici “fannulloni”, ora è la volta delle regioni a statuto ordinario e delle regioni a statuto speciale, queste ultime...

Articolo

Il punto su… le proteste-pretesto contro la riforma Gelmini – 1^ parte

Parlare della riforma della scuola di questi tempi è cosa piuttosto banale, se non addirittura nauseante ed irritante; meno scontato potrebbe essere, però, riflettere sulle proteste contro la riforma o, meglio ancora, sulle proteste tout court, usando la riforma Gelmini come pretesto. Il punto secondo Marcella Onnis. Regola numero uno: se decidi di protestare contro...

Obama, Obama, nell’alto dei cieli!
Articolo

Obama, Obama, nell’alto dei cieli!

Finalmente è calato il sipario sulla storia infinita delle elezioni americane. Volenti o nolenti, ne abbiamo seguito tutte le tappe, come se non fosse già abbastanza pesante dover seguire le campagne elettorali nostrane per le politiche, le amministrative, le europee ed i referendum, con tutto il loro repertorio di recriminazioni incrociate, critiche distruttive mai seguite...