Ultime

Catania: il festival del tango entra nel vivo questa sera con i Maestri del “Classico e Contemporaneo”

Pin It

Archiviate con successo le prime due giornate del 18° Catania Tango Festival, il direttore artistico Angelo Grasso e il presidente di Caminito, Elena Alberti, sono pronti ad accogliere le coppie guest star del cast di quest’anno in uno spettacolare show in cui musica e danza immergeranno lo spettatore nelle atmosfere dei barrios porteños argentini. Il tango come metafora della vita e dell’amore, tutto questo e molto altro è il “MARIA DE BUENOS AIRES: SENSACIONES DE TANGO” uno degli show di punta del Festiva Internazionale del Tango di Sicilia 2018, in programma stasera, domenica 12 agosto, alle 21.30, nella splendida cornice della “Plaza” del Lido Azzurro alla Plaia di Catania.
Protagonisti dello spettacolo saranno i Maestri della sezione “Classico e Contemporaneo” della XVIII edizione del Festival capitanati dalle star Miguel Angel Zotto e Daiana Guspero. Scenderanno quindi in pista Joe Corbata e Lucila Cionci, Gustavo Rosas e Gisela Natoli, Adrian Veredice e Alejandra Hobert e i padroni di casa Angelo e Donatella Grasso (Maestri dell’Accademia Proyecto-Tango Catania).
Lo spettacolo vedrà anche la Musica dal vivo proposta dell’Ensemble Mariposa (nella foto di Michele Maccarrone). L’Ensemble è costituito da una formazione italo-argentina (guest bandoneon l’argentinissima Marisa Mercadè) e ripropone i classici del tango argentino in arrangiamenti originali: un vastissimo repertorio di brani, perfetti sia per accompagnare uno show di tale livello.
“Quest’anno – dice con una punta d’orgoglio il patron del Festival Angelo Grasso – l’ensemble sarà integrato da quella che da più parti è definita la ‘voce femminile del tango contemporaneo’ la cantante argentina Sandra Rumolino . Il suo fascino forte e luminoso ci permette di riscoprire Tango, soffocato per troppo tempo dai vecchi stereotipi. È con una proposta unica e femminile che Sandra sa interpretare con profondità e sottigliezza il famoso spleen argentino”

Altre info su Sandra Rumolino:
Il suo talento come interprete dell’Operita Maria de Buenos Aires di Astor Piazzola e Horacio Ferrer è stato riconosciuto da molti metteur-en-scene in diversi paesi europei. Ne ha registrato a febbraio 2016 con l’orchestra Sinfonica di Varsavia una nuova versione, con arrangiamenti musicali su misura scritte dal grande chitarrista polacco Krzysztof Meisinger. La sua collaborazione con il chitarrista Kevin Seddiki consente di avvicinarla ad un altro repertorio, fatto di sue composizioni e una collezione molto varia, non soltanto di Tango. Sandra è stata in tour dei luoghi più prestigiosi di tutta Europa e di tutto il mondo per molti anni, orgogliosa della sua cultura argentina e la sua identità latina, come un’anima curiosa, pronta a volte alle fusioni musicali più inaspettate … Anche se il tango rimane la sua fonte di ispirazione e l’area in cui disegna tutte le sue interpretazioni.
Dopo lo show la serata continuerà con La Milonga del Mar che alla consolle vedrà Super Sabino Tango Groove Master.
Ma, in attesa dell’emozionante e suggestivo spettacolo serale, la giornata di domenica per gli aficionados tangheri incomincerà, come di consueto, con i preziosissimi stage in programma sin dalle 15.00 al Romano Palace e poi ancora in contemporanea dalle 17:00 alle 19:30, alla Terrazza del Lido Azzurro, un ricco pomeriggio glamour che vede ormai la presenza fissa di tanti appassionati per una milonga pomeridiana che ogni giorno accomuna lo spettacolo dell’incontro di Etna e mare in una cornice di straordinaria bellezza. Un pomeriggio per ascoltare, ballare e vedere il tango. In una cornice unica e inimmaginabile. Il Tango Dj del giovedì pomeriggio sarà Olli Eyding, (Belgio). Momento sempre molto amato dagli appassionati perché prevede anche il ballo a piedi nudi sulla fresca sabbia del tramonto catanese

Foto di Michele Maccarrone

Ufficio Stampa: Giovanna Russo

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*