Casi di scabbia tra il personale dell’ospedale di Borgo San Lorenzo

 

 

 

 

 

 

Trattamento antiscabbia per alcuni operatori sanitari dell’ospedale di Borgo San Lorenzo nei quali è stata riscontrata una infestazione da parte del fastidioso acaro. La direzione sanitaria del presidio, non appena è stata riscontrata la diffusione dell’infezione contagiosa, ha immediatamente attivato le procedute volte all’isolamento e alla cura delle persone colpite – al momento 5 –, all’allertamento dei servizi di igiene e sanità pubblica per gli  eventuali interventi di profilassi, e alla sanificazione dei locali dove il focolaio sembra essersi diffuso. Mentre procedono gli accertamenti per verificare se altre persone siano venute in contatto fisico e quindi potenzialmente siano state contagiate dall’acaro responsabile della scabbia, su alcuni pazienti e su alcuni operatori è stata avviata la profilassi che, nel caso, consente rapidamente di eradicare il problema senza altre complicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.