Capogruppo PD consiglio regionale Veneto si assenta per malattia invece…

 

 

In questi giorni la capogruppo del PD del consiglio regionale del Veneto sta accentrando su di  sé tutte le attenzioni e polemiche mediatiche riguardanti la serietà con cui prende il suo lavoro. Alessandra Moretti, nome della consigliera, si è assentata pochi giorni fa da una assemblea dedicata alla discussione della legge di stabilità per “malattia” ma è bastato poco tempo per scoprire che la consigliera era tutto fuorché “malata”. Pochi giorni dopo Alessandra Moretti ha, infatti, caricato nel suo profilo Instangram (noto social-network) una foto che la ritraeva in India intenta a divertirsi a Jaipur, con suo padre, alla festa di matrimonio di Jorge Sharma, imprenditore dell’oreficeria con base a Vicenza. L’accaduto ha suscitato immediatamente non poche polemiche sopratutto tra i suoi colleghi consiglieri a tal punto che alcuni di loro hanno ricordato un suo altro trascorso viaggio a Miami e la sua percentuale di assenze alle assemblee che ammonta al ben 27,78% di quest’ultime, seconde sole a quelle fatte dal presidente Zaia.

Raggiunta da Radio Capital, Alessandra Moretti ricostruisce così la sequenza degli avvenimenti: “Ho avuto la febbre prima di partire, l’8 dicembre. Ma sono partita perché il viaggio era programmato da tempo. In India mi sono riammalata, come succede a tutti quando si viene qui. E adesso sto rientrando. Ma di cosa mi devo giustificare?”. Be’, osserva l’intervistatrice, forse una cosa è dire di stare male e restarsene a casa, altra è dire di star male ma essere in India. Moretti a questo punto taglia corto: “Io le ho ricostruito tutta la vicenda. Non sono in un’aula di tribunale e, francamente, mi sembra surreale tutto questo interesse, per il mio stato di salute e per la mia vita privata”.

Lorenzo Toninelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *