Cantu D’amuri a Taormina

Taormina. Cresce l’attesa per la prima edizione di “Cantu d’Amuri”, in programma domenica 27 novembre, alle 18, nella sala piccola del Palazzo dei congressi di Taormina.

La manifestazione è organizzata dai “Suonatori di Taormina” per ricordare il mandolinista Gianni D’Amico, scomparso un anno fa. L’ingresso al Palacongressi è gratuito, ma per accedere in sala è necessario l’invito. Parte del ricavato delle libere offerte sarà devoluto all’associazione “Salus – Carmelantonio D’Agostino” onlus. Ospiti d’onore della serata saranno il conduttore televisivo Salvo La Rosa, il cabarettista Giuseppe Castiglia e il mandolinista Carlo Aonzo. A presentare l’evento sarà Ronny Genovese.

“Nel giro di pochi giorni abbiamo ricevuto un boom di richieste per assistere allo spettacolo – spiega l’organizzatore Giuseppe Torrisi – e siamo già sold out. In questa occasione, vogliamo ricordare la straordinaria figura di Gianni D’Amico, uomo di grande sensibilità e artista di assoluto valore. Sul palco, insieme a me, ci saranno anche gli artisti Carlo Aonzo, Rosa Torrisi, Giuseppe La Ganga, Valentina Torrisi, Giusy Pischedda, Maria Catena Valastro, Salvo Buda, Emanuele e Francesco Brunetto, Corrado Failla, Mario Pappalardo e Pandi”.

“Io colgo l’occasione – prosegue Torrisi – per ringraziare tutti gli amici che hanno accettato il nostro invito a partecipare alla serata. Un grazie speciale va al presentatore Ronny Genovese, a Salvo La Rosa, a Giuseppe Castiglia e a Carlo Aonzo, che sono gli ospiti d’onore della manifestazione e infine al sindaco Mario Bolognari e all’assessore Andrea Carpita per la gentile ospitalità. Parte del ricavato delle libere offerte sarà devoluto all’associazione Salus – Carmelantonio D’Agostino onlus e per questo ringrazio il direttore della Breast Unit dell’ospedale di Taormina, Luisa Puzzo. Chi vorrà potrà seguire la diretta Facebook sulla pagina dei Suonatori di Taormina”.

“Io voglio ringraziare anche gli sponsor – conclude Torrisi – e in particolare Antonio Tomasi dei Supermercati Tocal Vivo Market, Daniele Guarrera di Ingrosso e Dettaglio di Trecastagni, Giorgio Di Pasquale di Villa Zuccaro di Taormina, i fratelli Gullotta della ditta A Vastedda di Taormina, Gabriele Zuccaro del Ristorante Badia di Taormina, Salvo Pellegrino dei ristoranti La Buca, Del Corso, Ciclope e La Scala di Taormina e Rosario Salvatore Amato de I Tesori di Nella di Adrano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *